5 bottiglie di whisky vendute all’asta per oltre 500.000 dollari: ecco perchè sono così speciali

All’asta di spirits di Sotheby's Asia ad Hong Kong prezzi da capogiro per 5 bottiglie speciali di whisky e non solo.

0
52
La Notizia

Un’asta da record, da cifre strabilianti è stata quella che si è tenuta lo scorso 18 aprile nella sede di Sotheby’s Asia ad Hong Kong. Il momento clou dell’asta di live spirits è stata la vendita ad un collezionista asiatico delle cinque versioni del leggendario whisky single malt Black Bowmore per un totale di 4.375 milioni di HK $, ovvero 536.000 USD $.

Il Black Bowmore Archive Cabinet aveva previsto una stima di prevendita di circa 4 milioni di HK $, cifra ben al di sotto di quanto poi realizzato. Tutti i proventi dell’asta andranno all’Islay Development Initiative, un ente di beneficenza basato sulla comunità dell’isola delle Ebridi.

Il Black Bowmore, è un single malt torbato distillato il 5 Novembre 1964 maturato in botti di Sherry di primo riempimento, che ha acquisito uno status leggendario tra gli amanti e i collezionisti di whisky negli ultimi tre decenni. La prima edizione di 2.000 bottiglie, invecchiata per 29 anni, è stata rilasciata nel 1993 e ha un prezzo di 80-110 £ a bottiglia.  Sono seguite, poi, altre edizioni nel 1994, 1995 e 2007, con il culmine nel 2016 con il rilascio finale di un Black Bowmore di 50 anni con un prezzo di 16.000  £ .

“L’eccezionale risultato di The Black Bowmore Archive Cabinet è una perfetta testimonianza non solo del concetto e dell’attenzione ai dettagli di quella che è un’opera d’arte straordinaria, ma anche della stima con cui i collezionisti adorano Black Bowmore”, ha affermato Jonny Fowle, specialista di spirits per Sotheby. “Immersi nella storia, questi whisky trascendono il concetto di whisky da collezione, il loro carattere ricco di sfumature e la qualità innegabile hanno raggiunto uno status leggendario nel corso degli anni dalla loro prima uscita”.

I tre giorni di asta non hanno però, riguardato solo queste pregiatissime bottiglie di whisky, ma anche la seconda parte dei vini della collezione del miliardario di Hong Kong Joseph Lau con la vendita di nove bottiglie di Romanée Conti 1990 Domaine de La Romanée-Conti per 3,5 milioni di HK $ ovvero 450.590 USD $, quasi il doppio del preventivo di vendita.

Altri punti salienti dell’ asta hanno visto una bottiglia di The Macallan The Red Collection 50 Year Old, che ha fruttato HK $ 687.500, US $ 88.500, e un set da 10 bottiglie di Karuizawa MMA Gold Winners, venduto per HK $ 937.500, US $ 120.700. Infine, una bottiglia di Château d’Yquem 1865 ha quadruplicato la sua stima, raggiungendo HK $ 437.500 (US $ 56.324), contro una stima pre-vendita di HK $ 65.000-95.000 (US $ 8.000-12.000).