Siete Carichi? A Milano c’è CA-RI-CO, il nuovo cocktail-bistrot che fa innovazione unendo gastronomia e mixology

Domenico Carella, Lorenzo Ferraboschi e lo chef Leonardo D’ingeo in Via Savona 1 a Milano propongono un percorso unico tra gastronomia e mixology.

0
114
Il Ristorante

Casual, Risto, Cocktail: nonchè CA-RI-CO. È questo il nuovo, vivace e creativo format nato lo scorso 10 Febbraio dall’estro e delle esperienze di Domenico Carella e Lorenzo Ferraboschi.  Siamo a Milano, Via Savona 1, all’inizio del distretto del design: un piccolo locale dallo stile accattivante, urbano e contemporaneo dove predominano i sobri colori metropolitani mixati a ferro, legno e cemento,con appena una quarantina di posti a sedere.

Nessuna etichetta troppo rigida, ma un contenitore di idee, un cocktail bistrot dove incontrarsi e condividere dall’ora  dell’aperitivo fino a tarda notte. Due banconi e grandi tavoli per comunicare e  per socializzare, sempre nel rispetto del social distancing, ovviamente. Ricerca sul prodotto,  sulla tecnica enogastronomica e sul mixology sono il fulcro del progetto e della proposta. Da CA-RI-CO si mangia e si beve e la carta è davvero ricca di suggerimenti. I protagonisti sono i prodotti del mercato fresco e la periodicità degli ingredienti che si esprimono in diverse forme e consistenze tra food e drink dagli spizzichi ai piccoli piatti, o meglio bocconi, agli oltre  25 cocktail signature. Tutto ha una rotazione quasi settimanale. Domenico, Lorenzo e lo Chef Leonardo D’Ingeo si fanno sempre ispirare, infatti, da ciò che intriga e ispira il loro genio e la fantasia sul momento.

Dare vita, stimolare, gustare e trovare ogni volta qualcosa di nuovo per essere la risposta giusta a tante buone occasioni: questo vuol dire essere CA-RI-CO.

Le Persone

La cucina di CA-RI-CO è nelle mani del giovane chef pugliese Leonardo D’Ingeo; chef cresciuto tra “Le Giare” di Antonio Bufi e “l’Atelier de Joel Robuchon”. Leonardo elabora piatti innovativi e ricercati a cui applica il suo talento e le sue conoscenze tecniche. In Via Savona 1 c’è ricerca su fermentazioni, su estrazioni, su cotture sousvide, niente cotture “classiche”, quindi.

Numerosi sono i “bocconi” tra cui scegliere. La proposta per antipasti, per primi e per secondi va dalla carne, al pesce, al vegetale. Il signature dish sicuramente è “Quinoa”, parmigiano, verjus, Katsuobushi, in carta sin dall’apertura.

Domenico si muove sia dietro il bancone, sia in sala per condurre i commensali nel percorso firmato CA-RI-CO. Domenico, o Dom, come si fa chiamare, è classe ’84. Originario della costa della Basilicata, ha una decennale esperienza come chef professionista, negli anni però si è appassionato al mondo del mixology. Dom fonde così la competenza  degli ingredienti e dei sapori per creare cocktail che bilanciano perfettamente consistenza e gusto, utilizzando spesso infusioni ed elementi inattesi per dar corso a un piccolo viaggio senza allontanarsi troppo dal minimalismo. Per lui il bar è come una “cucina liquida“.

La proposta così innovativa e all’avanguardia deriva dall’innata curiosità  di Domenico e Lorenzo  che spinti da questo pungolo hanno girato il mondo. Dom ha fatto esperienza come Bar Manager da 8 1/2 Otto e mezzo Bombana dove è stato nominato Bartender dell’anno in Asia per “That’s Shanghai”, nel 2015 Group Bar Manager per Dry Milano e Bokan Canary Wharf a Londra, Beverage Director di Pirata Group ad Hong Kong. Fondatore di Drops Magazine, nel 2019 è tornato a Milano. Qui è stato coinvolto nello sviluppo di marchi come Langosteria ed Aimo e Nadia. Accanto a Domenico, nella crescita di CA-RI-CO, c’è il suo socio Lorenzo Ferraboschi, laureato in business designer, ha vissuto in Giappone per 10 anni dove ha fatto esperienza come industrial designer e ha avuto modo di costruire un network forte e diversificato. Nel 2010 insieme a Maiko Takashima ha fondato F-T srl  e a seguire dà il via a diversi progetti nel mondo enogastronomico, la maggior parte dei quali legati al Giappone: Sake Company e Wagyu Company, Sakeya e Takochu. Per poi approdare a CA-RI-CO.

I Piatti

La proposta food and drink di CA-RI-CO è quella di un bistrot che vuole essere grande cucina. Un concept sperimentale, dinamico, vivace e divertente e che si propone accessibile a tutti grazie anche ad un ottimo rapporto qualità prezzo.

La proposta va dall’aperitivo con gli Spizzichi: Crostino con salmone affumicato, crema di mascarpone, erbe fritte, al Crostino, sfilacci di cavallo, parmigiano, pomodoro all’Ostrica marinata Amèlie Speciale de Claire n2. Tutti a 5 euro. Sottaceti e fermentati invece a 4 euro.

Per la cena si passa ai “Bocconi” ad un costo che va dagli 8 a un massimo di 23 euro spaziando tra carne, pesce, vegetali, antipasti primi e secondi.

 

Si può, sceglie anche tra due menu degustazione:

Bottoni
Tuna

Tasting Experience deep in:  entrée più 6 portate che raccontano lo stile di cucina di CA-RI-CO accompagnate da 6 drink in abbinamento, variazioni di grandi classici in porzione compact , vini, sake, fermentati e spiriti a 68€.

Cavallo

Tasting Experience just a touch: 3 portate & 3 drink in abbinamento per un’esperienza veloce, che avvicina gradualmente al mondo CA-RI-CO. Uno starter / una main course & decidere se chiudere con dessert o salato a 38€.

Mela
Panna Cotta

Spirito di tutto il menù è quello di spaziare tra e cinque i continenti, non mancano infatti ingredienti, sake e distillati internazionali assieme a una ricca offerta di vini.

Indirizzo

CA- RI- CO

Via Savona 1 – 20144 Milano

Tel. +39 345 943 1361

Il sito web