Le migliore tequila del mondo 2020: Ocho si aggiudica l’importante riconoscimento

La competizione si svolge in due mesi interi e conferisce solo 45 prestigiosi Chairman's Trophy. Sono quattro le bottiglie di distillato di agave al 100% che hanno fatto sognare i giudici.

0
31
La Notizia

Ultimate Spirits Challenge è la competizione (in senso amichevole) che dal 2010 si svolge a New York per giudicare il meglio del meglio dei liquori nelle diverse categorie. Ogni anno crescono le referenze iscritte e anche per questa nuova edizione gli organizzatori hanno registrato una crescita dei partecipanti. «La Challenge di quest’anno è stata la più internazionale di tutte le edizioni, con una straordinaria gamma di distillati di qualità provenienti da Indonesia, India e Islanda», ha dichiarato F. Paul Pacult, il fondatore e direttore della giuria. In particolare, sono state molto numerose le referenze di whisky americano, di cocktail “ready-to-drink”, di gin e di brandy.

Uno dei motivi del successo della Ultimate Spirits Challenge è data dal fatto che, a differenza di altre simili iniziative, che in genere si svolgono in pochi giorni, questa si sviluppa su due mesi interi. Chiaro che una durata così estesa della competizione consente operazioni di campionamento e assaggio attente e ragionate con la possibilità di vagliare migliaia di liquidi. Cosa che dà credito agli organizzatori e rassicura i numerosi partecipanti, che giorno dopo giorno vedono restringere le proprie referenze fino ad arrivare a 237 finalisti. Solo 45 di loro otterranno il massimo riconoscimento della Ultimate Spirits Challenge: il Chairman’s Trophy. Non c’è che dire, gli americani, quando si impegnano e vogliono essere i migliori, sanno come farlo.

Ora, parlando di tequila, per il 2020 solo quattro bottiglie di questo prezioso liquido hanno portato a casa il massimo riconoscimento. È stato assegnato ai prodotti di quattro delle principali factory che producono distillato di agave al 100%, premiando quattro differenti categorie. Il blanco, non invecchiato o riposato per un massimo di 60 giorni, noto anche come “argento” o “plata”. Il reposado, un liquore di età compresa tra 60 giorni e un anno. L’añejo, un liquore di età compresa tra 1-3 anni. L’extra añejo, in etichetta contrassegnato dalla dicitura “XA” che significa di età superiore ai 3 anni.

Tequila Ocho si è assicurata il Chairman’s Trophy per il suo Plata non invecchiato. L’imbottigliamento ha raggiunto una quotazione di 96 punti su 100, un risultato davvero impressionante, superiore a tutte le altre tequila, indipendentemente dalla categoria in concorso. I giudici sono rimasti sorpresi dai raffinati elementi di ardesia, agrumi e pepe del liquido. È difficile non essere d’accordo con la loro valutazione. Il liquido è nitido e pulito e al palato offre sentori di frutta tropicale e mineralità terrosa. Ciò è dovuto alla meticolosa maestria del creatore, il maestro di terza generazione Carlos Camarena, responsabile di alcuni dei marchi più acclamati di tutta Jalisco, in Messico.

All’estremità opposta dello spettro dell’invecchiamento, Avion ha ottenuto il primo premio per il suo extra añejo. Il Reserva 44 matura per 44 mesi in botti di rovere che, per la maggior parte del tempo, sono situate su navi in legno da 53 galloni. Nell’ultimo mese il liquido viene trasferito in botti più piccole, che vengono ruotate giornalmente. È un processo laborioso, ma che arricchisce l’XA di aromi seducenti di vaniglia e cocco. Al palato i giudici hanno sentito note di cioccolato al latte, di erba dolce, prima che asparagi e pepe nero si impadronissero del lungo e persistente finale.

Purtroppo per i bevitori, i vincitori delle altre due categorie non sono attualmente disponibili sul mercato. Quindi non ha senso soffermarsi troppo a lungo sull’818 Añejo e sullo Storywood Speyside, quest’ultimo maturato per sette mesi in quercia che precedentemente aveva ospitato uno scotch sigle malt. Fortunatamente è possibile trovare sia l’Ocho che l’Avion. Il primo vende il pluripremiato Plata a 50 dollari. Il secondo ha lanciato il Reserva 44 per 90 dollari.

Fonte: Forbes