La bottiglia più antica del mondo: i 258 anni del Cognac Gautier valgono 132.000 euro

Venduta all’asta una preziosa bottiglia del 1762, capace di “conservare il suo carattere” nel corso del tempo

0
155
La Notizia

Anche in periodo di quarantena c’è chi non si è fermato mai, come la casa d’aste Sotheby’s di Londra che ha continuato in questi mesi a far registrare record su record, in particolar nell’ambito relativo a vini e distillati preziosi. È di questi giorni la notizia di una nuova incredibile vendita, relativa ad una bottiglia di Cognac Gautier.

La particolarità questa volta riguarda l’anno di imbottigliamento, addirittura il 1762! Stiamo quindi parlando di una bottiglia di 258 anni, che è stata battura al prezzo di 118.580 sterline, pari a quasi 132.000 euro. L’asta svolta sul web, nello specifico su Twitter, ha consentito ad un partecipante di aggiudicarsi una delle ultime 4 bottiglie di Cognac Gautier del 1762 rimaste al mondo, il più antico mai venduto.

Al raggiungimento della cifra hanno contribuito due elementi: naturalmente “l’età” del Cognac, ma anche il giudizio di uno specialista di alcolici di Sotheby’s, che dopo aver analizzato la bottiglia ha constatato come il Gautier sia riuscito a “conservare il suo carattere” dopo oltre due secoli e mezzo di vita, certificandone l’ottimo stato di salute e conseguentemente il valore.