George Clooney diventa viticoltore: acquistata una tenuta vinicola in Provenza

Il famoso attore statunitense ha acquistato una tenuta di 170 ettari nella regione francese e avrà come “vicini” Brad Pitt e George Lucas. Pronto a produrre le prime bottiglie?

0
148
La Notizia

Le voci si rincorrevano da tempo, i residenti in fermento non parlavano d’altro, e puntualmente le indiscrezioni si sono rivelate fondate: l’attore statunitense George Clooney ha acquistato una tenuta di 170 ettari in Provenza, a Brignoles nello specifico. Il sindaco del paesino ha confermato l’acquisto della Domaine du Canadel da parte dei coniugi Clooney, proprietà situata a pochi chilometri di distanza dal Domaine de Miraval a Correns, bellissima tenuta da 500 ettari acquistata alcuni anni fa da Brad Pitt ed Angiolina Jolie.

Una zona particolarmente apprezzata da attori e registi di Hollywood: qui infatti George Lucas, proprietario di Château Margüi, ha progettato una magnifica tenuta alberghiera. La proprietà rilevata da George Clooney comprende una casa di campagna del XVIII secolo, un laghetto, una piscina, ulivi e migliaia di alberi oltre a pochi ettari di vigneto, nel cuore di un’area da 170 ettari complessivi. C’è inoltre spazio per un campo da tennis e naturalmente per le viti, che stendono di fronte all’imponente massiccio del Gros Cerveau.

Fino ad ora la tenuta sulla collina, disposta a terrazzamenti per la migliore coltivazione di viti, ulivi e alberi da frutto, apparteneva a una coppia di australiani residenti a Monaco, Richard e Diana Wiesener. L’ottantenne, in passato stimato professionista in ambito fiscale, aveva messo in vendita l’immobile da diversi anni. Una volta terminata la fase della compravendita, sorge spontanea una domanda: George Clooney si trasformerà in un viticoltore e presto verranno prodotte etichette che porteranno il suo nome?

Fonte: foodandsens.com