Wine Bar & Grill al Rosa Alpina: le pizze di montagna di Denis Lovatel

Il Rosa Alpina non ospita solo il ristorante del tristellato Norbert Niederkofler, ma anche un locale con forno a legna dove il maestro degli impasti Denis Lovatel realizza le sue tonde a base di acqua ed erbe di montagna. Andiamo a scoprire insieme il Wine Bar & Grill.

0
151
Wine Bar & Grill- Hotel Rosa Alpina

Il locale

Abbiamo recentemente viaggiato tra i tavoli e i piatti del tanto ambito ristorante tristellato St.Hubertus, scoprendone il concetto alla base di una proposta virtuosa, identitaria e molto territoriale. Ma merita venire a conoscenza anche di un’altra possibilità in cui pranzare e cenare, sempre all’interno dell’Hotel Rosa Alpina, un posto da tutti i giorni che infatti viene scelto da chi si ferma qualche giorno a San Cassiano e vuole piatti semplici e gustosi, parte di un menù cangiante.

È il Wine Bar e Grill, informale con il suo forno a legna per la pizza, gli spazi divisi e moderni in cui accomodarsi su divani rivestiti da pelle di mucca, un bar, l’adiacente “fondue stuben” dove gustare le fondute di formaggio e di carne o addirittura al cioccolato per una golosa conclusione; un ristorante piacevole che celebra la cucina italiana e la convivialità dello stare a tavola.

Il menu è semplice, ma creativo con un legame importante nei confronti della stagionalità, come ci si può aspettare tra le mura di questo hotel. L’Executive Chef Norbert Niederkofler, insieme allo Chef Fabio Zammarano, che tiene il timone del Wine Bar & Grill, cura la creazione dei piatti che il giovane team di cuochi interpreta in maniera molto piacevole e gustosa. Ravioli del plin con formaggio di monte e fondo di manzo, orzotto e cime di rapa, costolette di maiale BBQ e galletto alla brace con paprika affumicata e peperoni grigliati, solo per citarne alcuni. Nota di merito, la stessa carta dei vini biblica del St.Hubertus è disponibile anche qui…non male eh?

La pizza

Ma probabilmente la scelta più azzeccata è stata fare sinergia e proporre qui le pizze di un grande maestro. Da un paio di anni, infatti, Denis Lovatel porta il proprio sapere e concetto di pizza nel Wine Bar e Grill. Un pizzaiolo colto e curioso, capace, minuzioso e innamorato delle montagne. Figlio d’arte – lo abbiamo incontrato al bar del Rosa Alpina proprio con il papà Ezio – è sempre stato in contatto con gli impasti nella storica pizzeria di famiglia Da Ezio ad Alano di Piave (Belluno, Veneto), considerata oggi una delle migliori d’Italia.

Dopo le varie esperienze vissute, anche lontane dal mondo della pizza, Denis ha deciso di dare una svolta all’attività di famiglia e all’eredità che il padre si apprestava a lasciargli. Così si convince che è tempo di tornare tra le sue amate montagne per continuare la nobile arte di famiglia, ma dandole un’impronta più virtuosa e rivoluzionaria, in onore dei suoi valori e del territorio che lo ha formato. Viene modificato l’impasto per ottenere una pizza che si mantenga croccante, allungando quindi maturazione e lievitazione, e che sia sempre fina, dall’alveolo importante, digeribile, leggera, e da fredda ancora croccante e fragrante.

Trovata la quadra che lo soddisfacesse, Lovatel non ha mai cambiato tipologia, senza tener conto di moda alcuna: un impasto biga di 18-20 ore di lievitazione e poi rinfrescato ancora 48 ore, senza sale ma con aromi di montagna essiccati a compensare e, soprattutto, acqua di sorgente della Valle di Schievenin. Blend di farine scelto con il Mulino Padano, tipo 1 e 0, e l’aspetto proteico studiato con una nutrizionista, zero sprechi e grande sostenibilità.

Di più, una fattoria propria dove produrre mozzarella, in società all’interno della Cooperativa Ca’ Corniani sui Colli di Monfumo, con l’intento di integrare la filiera con il latte di mucche di pascolo veneto (quindi più grasso), che supporti una cottura più prolungata rispetto alla napoletana e a temperatura più bassa, idem per le verdure, ottenendo una filiera integrata al 100%. Ecco perché da subito Norbert ha sposato il suo modo di lavorare, competente e curioso, approccio etico e del tutto personale verso quella che lo stesso Lovatel definisce “pizza di montagna”.

Al Wine Bar e Grill compaiono anche le pizze con pesce d’acqua dolce per accontentare tutti, ma sempre mantenendo alla base la sua filosofia e quella di Niederkofler. Imperdibile la storica di Denis: pomodoro, stracciatella, granella di mandorle tostate, olive taggiasche e pomodorini confit, “ricordavo il gelato Croccante dell’Algida, mi piaceva quel contrasto di consistenza, il tostato e la freschezza, l’acidità, ho voluto ricrearla in una pizza. Si chiama Colori Gustosi”. Per i gaudenti milanesi, il bravo Lovatel a fine aprile è arrivato nella città Meneghina, in zona Moscova, con la sua omonima pizzeria in cui l’80% delle pizze sarà vegetale, insieme alla grandiosità maturata nel tempo.

Foto del locale: Crediti Francesco de Marco

Indirizzo

Wine Bar & Grill 

Indirizzo: Strada Micurà de Rü, 20, 39036 San Cassiano BZ

Tel: 0471 849500

Sito Webwww.rosalpina.it