Albert Adrià e José Andrés creano un torrone stellato: ecco com’è fatto

La collaborazione con l’industria alimentare non è mai stata un tabù per i fratelli Adrià. Anche quest’anno Albert ha rinnovato la partnership con Torrons Vicens, creando una ricetta che farà discutere.

0
56
La notizia

La presentazione è avvenuta nello scorso mese di aprile, durante la fiera Alimentaria, ma è dai primi di ottobre che fra i foodies spagnoli tiene banco il nuovo torrone di donuts, messo a punto da Albert Adrià e José Andrés per Torrons Vicens.

Getty Images

L’idea è originale: si tratta di fondere nella crasi di un unico dessert due dolcezze che fanno parte dell’enciclopedia gastronomica universale, il torrone e la popolare ciambellina americana, resa famosa in Europa dai fast food. Obiettivo che viene raggiunto attraverso un pralinato di mandorle tenero e cremoso, amalgamato a pasta di donut. Ma la forma è quella a stecca di un torrone, per quanto ritmato da semicerchi evocativi.

 

Shutterstock

La vendita inizierà ai primi di novembre e si svolgerà su diversi canali, tanto negozi fisici, del marchio e non, quando online sul sito aziendale e da Makro, distributore specializzato per l’Horeca. Il prezzo, secondo le indiscrezioni, dovrebbe attestarsi sugli 11 euro per una tavoletta da 300 grammi, meno di altri prodotti aziendali dalla ricetta originale.

@LUIS MIGUEL AÑÓN

Un bel colpo per l’azienda di dolciumi, fondata nel 1775 e da allora specializzata nel ramo, forte di una solida fama dovuta ai procedimenti artigianali di lavorazione e alla selezione locale delle materie prime. Negli ultimi tempi ha conosciuto un’impetuosa crescita dimensionale, con quaranta negozi a proprio marchio nel mondo e numerosi corner nei punti vendita El Corte Inglés, catena di grandi magazzini spagnoli.

Fonte: El Español

Trovi qui l’articolo cliccabile