I 10 hotel dall’architettura più spettacolare del mondo secondo Forbes

La guida turistica di Forbes ha individuato nel mondo 10 hotel vere e proprie opere d’arte

0
217
Gli Hotel

Hotel spettacolari e unici al mondo, non tanto per il numero di stelle, per le camere lussuose o perchè offrono servizi esclusivi e particolari, ma per la loro architettura esterna che li fa spiccare nello skyline della città in cui si trovano. La guida turistica di Forbes ha stilato un elenco di 10 hotel in cui l’edificio stesso è considerabile un’opera d’arte con un’architettura memorabile.

Dalla Florida a Singapore ecco l’elenco di Forbes:

 

Star Tower presso Studio City Macau

A Macao due ruote panoramiche si snodano attorno ad una figura a forma di 8 sospesa tra due torri. La Golden Reel, questo intersecarsi di due ruote panoramiche, è la prima nel suo genere al mondo. L’ architetto Gary Goddard racconta che i proprietari volevano che il progetto desse l’impressione che una meteorite si fosse schiantato nel mezzo degli edifici art deco. “Ciò ha portato all’idea della ruota panoramica, che ha portato a due ruote panoramiche, e quindi abbiamo l’8 che simboleggia la fortuna nella cultura cinese. Penso che sia così iconico che un giorno sarà presentato in un film: Batman , James Bond, Mission Impossible . Sembra proprio fatto per questo”, afferma l’architetto.

 

The Guitar Hotel

Il primo e unico hotel al mondo a forma di chitarra che porta del rock’n’roll nel sud della Florida è stato inaugurato nel 2019. Parte del complesso Seminole Hard Rock Hotel & Casino Hollywood l’hotel è alto 450 piedi e riproduce una vera e propria chitarra acustica.

Ogni giorno dalle 9 alle 9.30 pm si può assistere all’esperienza completa di luci e musica grazie allo spettacolo notturno in cui le luci LED trasformano i pannelli di vetro dal pavimento al soffitto in uno spettacolo con immagini dai colori vivaci che danzano sulla facciata. Sei raggi di luce nella parte superiore della struttura proiettano un fascio di luce di circa 20.000 piedi nel cielo per rendere il tutto ancora più spettacolare.

 

Atlantis, The Palm

Quando ci si trova davanti a questo hotel sembra quasi che la mitica città di Atlantide sia riemersa dal golfo e si sia attaccata alla costa di Dubai. Il resort color corallo presenta due torri svettanti collegate da un ponte. La struttura ha un grande arco nel mezzo che rappresenta una serratura che lascia intravedere l’azzurro dell’acqua  e del cielo. Tra le 1.548 camere la Royal Bridge Suite che si estende su entrambe le torri è la più lussuosa, ma si può vivere un’esperienza unica e indimenticabile anche pernottando nelle suite subacquee.

 

Grand Lisboa Hotel

Capeggia su Macao l’edificio a dir poco appariscente a forma di loto del Grand Lisboa Hotel. Il fiore simboleggia l’eredità della città, lo stesso fiore, infatti, adorna la bandiera ufficiale istituita nel 1999 dopo che il Portogallo ha consegnato l’ex colonia alla Cina. Disegnata dagli architetti di Hong Kong Dennis Lau e Ng Chun Man la struttura di vetro del Grand Lisboa è alta ben 853 piedi. La sera, quando è ricoperto da luci, è il momento migliore per godersi la magnificenza dell’edificio.

 

Marina Bay Sands

Il Marina Bay Sands è la stella indiscussa dello skyline di Singapore. Tre torri inclinate a 26 gradi, un numero prospero secondo il feng shui, e l’Art Science Museum le cui 10 “dita” curve ospitano diversi spazi della galleria e che dalle punte illuminano la struttura. Lo spettacolo indiscusso sono, però, quello dello Sands Sky Park arroccato al 57° piano che è così grande da poter ospitare quattro aerei A380 affiancati e l’iconica piscina sul  tetto.

 

Shangri-La Hotel, At The Shard, Londra

The Shard, “la scheggia”, nata dal talento dell’architetto Renzo Piano è l’edificio più alto dell’Europa Occidentale e si innalza per 1.016 piedi nel cielo. La torre e l’esterno a forma di cono brillano con 11.000 pannelli di vetro. Il primo hotel firmato Shangri-La del Regno Unito occupa i piani dal 34° al 52° e ogni camera offre una vista imbattibile su Londra grazie alle finestre dal pavimento al soffitto. Per ammirare ancora meglio il panorama si può visitare il bar GONG o la piscina a sfioro al 52° piano.

MGM Macau e MGM Cotai

Due strutture sorelle in diverse aree di Macao, ma accomunate dalle stesse facciate scintillanti metalliche. Tre livelli di oro, argento e bronzo luccicano all’esterno di MGM Macau alto 505 piedi rivestito da queste “onde” metalliche che ricordano il vicino Mar Cinese Meridionale. Sempre con gli stessi colori, ma invece delle onde, MGM Cotai è composto da “scatole di gioielli” di varie dimensioni impilate l’una sull’altra. Al suo interno The Spectacle, uno spazio multifunzionale e il più grande tetto di vetro a griglia libera del mondo che ha fatto ottenere a questa struttura il titolo architettonico e strutturale del Guinness dei primati a Macao.

 

The Tokyo Station Hotel

Il lussuoso Tokyo Station Hotel si trova  in una stazione ferroviaria di mattoni. In un luogo storico di oltre 105 anni, importante proprietà culturale del Giappone, l’hotel è tutt’altro che triste. Le camere hanno finestre che si affacciano sulle cupole gialle e bianche della stazione di Tokyo e durante l’ora di punta dal silenzio della propria camera si possono osservare dall’alto orde di pendolari che entrano ed escono dalla stazione.

 

Four Season Hotel Guangzhou

Il Four Season si trova in uno degli edifici più alti al mondo, il grattacielo di 103 piani  che domina la città di Guangzhou. L’hotel si trova nel Guangzhou International Finance Center progettato dallo studio di architettura WilkinsonEyre. Anche se non si direbbe a prima vista la struttura ha una pianta triangolare e all’interno l’effetto “vertigine” è dato dall’atrio che per 33 piani è completamente rivestito di vetro.

 

Morfeo

Progettato dalla genialità di Zaha Hadid, la prima donna architetto a vincere il prestigioso Premio Pritzker, Morfeo, il dio greco dei sogni, è il primo grattacielo a forma libera del mondo con esoscheletro di acciaio. Nella forma ricorda il fortunato numero 8 cinese, ma in realtà ad ispirare la forma dell’ultra moderno hotel di Macao sono state le linee curve delle sculture di giada.