Niko Romito

    Abruzzo - ITALIA

    0
    407

    Come cucina lo Chef

    Lo Chef Niko Romito del Ristorante Reale, in Contrada Piana Santa Liberata a Castel di Sangro (AQ), definisce la sua cucina come evoluzione della cucina domestica, semplice ma d’avanguardia; dove la ricerca è inesausta sugli infimi dettagli, in cerca della ricetta definitiva per ogni singolo ingrediente.

    Stile di cucina

    Moderna, Avanguardista, Regionale Italiana

    Riconoscimenti

    Guida Michelin 2020 - 3 Stelle Michelin - 4 Coperti - 1 Grappolo

    Guida Espresso 2020 - 5 Cappelli (il meglio in assoluto)

    Guida Gambero Rosso 2020 - 3 Forchette- 96 Punteggio (49 cucina, 18 cantina, 28 servizio, 1 bonus)

    n° 51 nella classifica The World’s 50 Best Restaurants 2020

    Biografia
    * Contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali

    Nato a Castel Di Sangro nel 1974, Romito ha infatti compiuto studi universitari in Economia e Commercio a Roma, sfiorando la laurea, prima di rientrare a casa in seguito alla scomparsa del padre e rilevare la sua trattoria con l’aiuto della sorella Cristiana, che lo affianca in sala dal 2000. Inizialmente doveva essere un interludio in attesa del giusto acquirente, ma la passione divampa. Sono sufficienti un’infarinatura presso A tavola con lo chef e all’Étoile, un passaggio lampo dai Roca e lo scambio tra colleghi e sui libri, per puntare dritto sulla qualità. La prima stella è datata 2007, la seconda 2009. Da qui il salto di qualità, a pochi chilometri di distanza.


    Ma Romito non è solo fine dining: il grande chef negli anni ha implementato un sistema complesso fatto di formazione superiore, prodotti per l’uso domestico targati PANE (lievitati e companatico) e svariati format di ristorazione, dall’hôtellerie di alta gamma insieme a Bulgari (Pechino, Dubai, Shangai e Milano), con il focus sulla tradizione italiana, allo street food di Bomba (Milano), ispirato alla specialità paterna, il bombolone, declinato anche in versione salata; dall’offerta formativa di Spazio (Rivisondoli e Milano), dove trovano impiego i suoi diplomati, a quella popolare di Alt (Castel di Sangro), concept pollo fritto; fino alla ristorazione collettiva per i pazienti dell’Ospedale Cristo Re di Roma.

    Filosofia
    * Contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali

    Niko Romito definisce la sua cucina un’evoluzione della cucina domestica italiana, e in effetti l’understatement è la regola, all’interno di uno dei ristoranti più importanti del mondo. Vi è una ricerca è inesausta sugli infimi dettagli, in cerca della ricetta definitiva per ogni singolo ingrediente, come la maniacalità di ogni opzione stilistica. Al centro del piatto c’è spesso un unico ingrediente, perlopiù vegetale, da cui viene estratta la ricetta della tradizione secondo una maieutica a ritroso, che riporta le associazioni al suo interno, esaltandole. La chimera di Gualtiero Marchesi, il monoingrediente, viene agguantata per un complesso procedimento di sottrazione per moltiplicazione, attraverso lavorazioni multiple che variano note e consistenze. Ne risultano epifanie del quotidiano: esperienze di esperienze, dove ciò che è familiare svela profondità inopinate.  

    Tecnica

    Lo Chef Niko Romito del Ristorante Reale, in Contrada Piana Santa Liberata a Castel di Sangro (AQ), definisce la sua cucina come evoluzione della cucina domestica dove la ricerca è inesausta sugli infimi dettagli, in cerca della ricetta definitiva per ogni singolo ingrediente.

    Lui la definisce un’evoluzione della cucina domestica italiana, e in effetti l’understatement è la regola, all’interno di uno dei ristoranti più importanti del mondo. Al centro del piatto c’è spesso un unico ingrediente, perlopiù vegetale, da cui viene estratta la ricetta della tradizione secondo una maieutica a ritroso, che riporta le associazioni al suo interno, esaltandole. La chimera di Gualtiero Marchesi, il monoingrediente, viene agguantata per un complesso procedimento di sottrazione per moltiplicazione, attraverso lavorazioni multiple che variano note e consistenze. Ne risultano epifanie del quotidiano: esperienze di esperienze, dove ciò che è familiare svela profondità inopinate.  

     

    Foto
    * Contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali
    {"autoplay":"true","autoplay_speed":"3000","speed":"300","arrows":"true","dots":"true","rtl":"false"}
    Ristorante attuale
    Ricette

    Ristoranti posseduti

    Ristorante Reale, Castel di Sangro, Italia

    Concept Store Bomba, Milano, Italia

    Spazio Niko Romito Ristorante, Milano e Rivisondoli

    Spazio Niko Romito Bar e Cucina, Roma, Italia

    Ristorante Alt, Castel di Sangro, Italia

    Ristorante Hotel Bulgari, Pechino, Cina

    Ristorante Hotel Bulgari Shangai, Cina

    Ristorante Hotel Bulgari Dubai, ‎Emirati Arabi Uniti

    Ristorante Hotel Bulgari Milano, Italia

    Ristoranti consigliati

    Ristorante La Zattera di Pescara, Italia

    Ristorante La Taverna de li Caldora a Pacentro, Italia

    Ristorante La Vecchia Marina a Roseto degli Abruzzi, Italia

    CONDIVIDI
    PrecedenteDavide Rangoni
    SuccessivoGaetano Trovato