Carenza di personale: hotel tedesco fa cucinare e pulire i clienti

In Germania un imprenditore del settore alberghiero ha scelto di arginare la piaga della mancanza di personale mettendo in cucina i propri ospiti.

0
48
La notizia

I settori di ristorazione e hotellerie sono in difficoltà perché manca personale qualificato. Risulta quasi impossibile, infatti, dal periodo immediatamente successivo all’avvento del Covid 19 reperire manodopera per mandare avanti le proprie attività. Sono state proposte diverse soluzioni a questa grave problematica, ma la più originale e certamente meno dispendiosa è quella ideata da Jürgen Krenzer, albergatore e imprenditore tedesco che ha recentemente rilevato l’azienda di famiglia e nel farlo ha deciso di rispondere alla carenza di personale mettendo a spadellare e a pulire direttamente gli ospiti della struttura.

Presso l’hotel ubicato nella zona del Rhon, infatti, i clienti devono prepararsi il cibo da sé, e ovviamente devono anche sgombrare e rassettare a fine pasto. “Lo chef si assenta? Nessun problema. Faremo entrare in cucina i villeggianti”. Questa la frase postata sui social per proporre un “pacchetto vacanze” dal prezzo irrisorio nei giorni in cui i fuochi rimangono scoperti.

Crediti Marius Auth

Capisco che il personale voglia due giorni liberi di fila, ma l’attività resta aperta sette giorni su sette. Per gli altri due turni, ci siamo attrezzati così”. Quindici persone hanno già usufruito dell’offerta: anziché cenare alle 19 in punto, dedicano parte del tardo pomeriggio alla realizzazione dei piatti. Chissà che la soluzione di questo albergatore non si trasformerà a breve in una moda che accoglieranno anche altri suoi colleghi, sia in Germania che fuori dai confini nazionali. Ciò che non si può non notare è che il signor Krenzer ha fatto di necessità virtù in un modo davvero fuori dagli schemi.

Fonte: rollingpin.at

Trovi qui l’articolo cliccabile

Foto: Crediti Rhon Krenzer