Stefano Sforza| Fusilli cotti in brodo di camomilla

    Ricetta di Stefano Sforza: Fusilli cotti in brodo di camomilla

    0
    139
    fusilli cotti in brodo di camomilla 970
    Ingredienti e procedimento

    Ricetta di Stefano Sforza: Fusilli cotti in brodo di camomilla

     

    Ingredienti per 4 persone

    4 bustine di camomilla

    4 spicchi di aglio nero

    240 g di guancia di pescatrice

    quanta basta per decorare il piatto: pasta di nocciola

    80 g di burro

    80 g di parmigiano

    350 g di fusilli

     

    Procedimento

    Fare un brodo di camomilla lasciandola in infusione per almeno 2 ore, filtrare e tenere in caldo.

    Per la pasta

    Tostare la pasta come fosse un risotto, iniziare aggiungendo brodo di camomilla, fino alla cottura. Una volta cotta mantecare con burro, parmigiano, un goccio di aceto di vino rosso e un goccio di olio all’aglio orsino.

    Per la guancia di pescatrice

    Tagliare a cubetti piccolissimi la rana pescatrice, scottarla velocemente in padella, aggiungere delle foglioline di dragoncello fresche. Adagiare su carta assorbente e tenere in caldo.

    Aglio nero: tagliare a fettine sottili

     

    Composizione del piatto

    Spennellare con un po’ di pasta di nocciola il piatto, adagiare la pasta ben calda, adagiare sopra la guancia di pescatrice e aglio nero, decorare con foglie di dragoncello fresche.