Spaghettoni ai cinque pomodori | Nino Di Costanzo

    Ricetta di Nino Di Costanzo: Spaghettoni ai cinque pomodori

    0
    1518
    ricetta spaghetti ai cinque pomodori
    Ingredienti e procedimento

     

    Ingredienti per 4 persone

    500 g di spaghettoni

    1kg di pomodori ramati

    200 g di pomodori datterini

    200 g di pomodoro Pachino

    200 g di pomodoro del piennolo

    200 g di pomodoro San Marzano

    2 spicchi di aglio

    200 g di olio extra vergine di oliva

    Basilico abbondante

     

    Procedimento

    In una padella rosolare 100 ml di olio uno spicchio di aglio. Una volta rosolato togliere l’aglio e aggiungere i pomodori ramati tagliati in piccoli pezzi, farli cuocere per cinque minuti a fuoco forte e passarli nel passa verdure.

    Tagliare i datterini a metà e posizionarli in una teglia con carta forno e sopra di essi mettere basilico, aglio, un filo d’olio, timo, rosmarino e menta e far cuocere a 80°C per circa un’ora.

    Tagliare in quattro i pomodori del Piennolo, i San Marzano invece passarli in acqua bollente per venti secondi poi subito in acqua e ghiaccio per raffreddarli, dopodichè spellarli, tagliarli in quattro e privarli dei semi: una metà verrà passata al setaccio, il restante invece tritato e pestato fino a ridurlo in crema.

    I pomodori ciliegini devono essere solo spellati e privati dei semi.

    Cuocere nel frattempo gli spaghettoni in tantissima acqua fino a raggiungere la metà cottura, mescolare e continuare la cottura in una padella con il pomodoro ramato passato; a un minuto dalla cottura (che dovrà essere rigorosamente al dente) aggiungere gli altri quattro pomodori, basilico tagliato molto finemente, l’olio extra vergine di oliva rimanente, aggiuste di sale fino e servire.

     

    Composizione del piatto

    Comporre il piatto come da foto copertina.

    Nino-Di-Costanzo