Ravioli di prosciutto Joselito, burrata e cipolla al finocchietto | Massimiliano Alajmo

    Ricetta di Massimiliano Alajmo: Ravioli di prosciutto Joselito, burrata e cipolla al finocchietto

    0
    440
    Ingredienti e procedimento

    Ingredienti per 1 persona

    2 dischi di pane al vapore di riso nero equivalenti a 4,5 g

    20 g burrata

    4 g crema di cipolle rosse

    Olio extravergine di oliva delicato

    Erba e fiori di finocchio freschi

    Prosciutto Joselito q.b.

     

    Procedimento

    Per la crema di cipolle rosse   

    Pelare e privare del bulbo le cipolle rosse dolci, tagliarle in ottavi e sbianchirle in acqua leggermente salata.

    Condire con olio extravergine di oliva delicato, sale e polvere di anice.

    Porre a temperatura ambiente, in un sacchetto da cottura e cuocere a 100°C a vapore per 15 minuti fino a renderle fondenti.

    Scolare dal succo di cottura e frullare aggiungendo lentamente il succo, poco olio extravergine di oliva delicato, pochissima polvere di anice stellato, spray di anice stellato “in.gredienti” e un goccino di liquore di sambuco.

     

    Composizione del piatto

    Passare al vapore i due dischi di pane di riso nero (di 3 centimetri di diametro). Cospargere con un filo d’olio, porre due punte di finocchietto fresco, ricoprire con un bel fiocco di burrata e chiudere a raviolo con una fetta di prosciutto Joselito del diametro di 6 cm (aiutandosi con un coppa-pasta del diametro di 3 cm). Servire su piatto caldo guarnendo con tracce di crema di cipolla rossa fredda e rifinire con erbe e fiori di finocchio freschi.

    alajmo copertina 1 970

    La fotografia di Massimiliano Alajmo è di Sophie Delauw