Pollo & Giardiniera | Marcello Trentini

    Ricetta di Marcello Trentini: Pollo & Giardiniera

    0
    84
    Ingredienti e procedimento

    Ingredienti per 4 persone

    2 quarti posteriori di pollo

    1 peperone rosso

    1 peperone giallo

    2 cipolle fresche bianche

    1 bicchiere di piselli surgelati

    1 lattina di pomodori pelati

    2 spicchi d’aglio

    1 mazzetto aromatico (alloro, timo e rosmarino)

    Sale e pepe

    olio Evo

    aceto di vino rosso

    1 bouquet di insalate novelle

     

    Procedimento

    Con un coltello affilato disossare il quarto posteriore del pollo, condire con sale, pepe, spicchi d’aglio sbucciati e il mazzetto aromatico. Chiudere il tutto in un sacchetto di plastica alimentare e immergerlo in una pentola di acqua con la fiamma al minimo. Controllare con l’ausilio di un termometro che la temperatura dell’acqua resti sempre tra i 60, 70°C.

    Dopo un’ora togliere il pollo dal sacchetto e senza eliminare i gusti, mettere in forno a 220°C per 15 minuti. Conservare in un posto caldo.

    Pelare i peperoni e le cipolle e spennellarli in superfice con olio evo, infornare 180°C per 10 minuti. Successivamente privare i peperoni del torsolo e semi e frullarli separatamente con poco sale, olio evo e qualche goccia di aceto. Si otterranno 2 salse lisce e omogenee di peperone rosso e giallo.

    Sbollentare i piselli per tre minuti in acqua calda e salata e seguire il procedimento della salsa ai peperoni, ottenendo in questo modo una salsa di piselli.

    In un pentolino rosolare uno spicchio d’aglio con olio evo, aggiungere i pelati e cuocere a fiamma vivace per 10 minuti. Successivamente frullarli con olio sale e aceto.

    Tagliare a fette piuttosto spesse le cipolle precedentemente arrostite e passarle in un pentolino antiaderente per renderle leggermente abbrustolite.

     

    Composizione del piatto

    In un piatto piano disporre sulla base in ordine sparso e a piacere le 4 salse di verdure, le cipolle abbrustolite, il pollo ancora ben caldo con la pelle croccante e finire mettendo delle foglioline di insalate novelle.

    Marcello Trentini 970

    Le foto sono di Gabrio Tomelleri