Mama Pokè: il sushi Pokè hawaiano arriva a Roma

Al via in primavera il primo Pokè Shop, un format unico e fresco che si prepara a sorprendere Roma con gusti esotici e influenze oltreoceano

0
2
La Notizia

Dopo il sushi

giapponese e il ceviche peruviano, sbarca a Roma la nuova tendenza made in USA: il Pokè hawaiano, un’insalata sushi che viene dalle isole Hawaii.

1 29432490_568657906825368_1617109780273299456_o

Che cos’è il Poke? Letteralmente significa “tagliato a cubetti”, più precisamente è un’insalata di cubetti di pesce crudo macerati e conditi con ingredienti e salse di vario tipo solitamente a base di salsa di soia e olio di sesamo. Tanti gli ingredienti freschi e estivi, tonno e salmone, alghe e avocado.

2 foto_press_2_nografica-850x638

3 Mama-Poke-2018_02_13-Prima-sessione-scatti-food21558-850x638

L’idea nasce a seguito di un viaggio negli Stati Uniti di Stefano Costi e Giulia Castellini. Gli States sono stati una meta esplosiva per i due, un mondo in fermento che gli ha permesso di scoprire la straordinaria versatilità delle delle Pokè Bowl a tutti i livelli (ristoranti, Food market, proposte di Food Delivery di qualità e molto altro ancora). Che la tendenza sarebbe presto arrivata anche nella Vecchia Europa era scontato. Già da qualche tempo i Pokè erano presenti marginalmente nei menu fusion di alcuni ristoranti, soprattutto a Milano. Dagli States arriva anche l’idea del format “Pokè Shop”: un fast food monoprodotto, che permette di scegliere tra ricette predefinite o di comporre la propria bowl.

4 bowl-salmone

L’offerta food viaggia su due distinti binari. Da una parte c’è un menu di 6 ricette salate e una dolce, completamente studiate dagli ideatori di Mama Pokè. Dall’altra c’è il menù fai-da-te con la possibilità di comporre la propria bowl in 4 passaggi: 1. Scelta della base (riso sushi, riso integrale, quinoa, misticanza) 2. Scelta della proteina (salmone, tonno, gamberi al vapore, tofu) 3. Scelta della marinatura (avremo 6 condimenti diversi per condire il pesce, con combinazioni di salsa di soia, olio di sesamo, latte di cocco ecc) 4. Scelta dei topping (edamame, cavolo viola, avocado, wakame, elementi crunchy ecc).

5 foto_press_1

6 Mama-Poke-2018_02_13-Prima-sessione-scatti-food21527-850x638

La proposta delle ricette e degli ingredienti è studiata perché ogni bowl rappresenti un pasto gustoso e completo. Si tratta di un imprescindibile ritorno al naturale senza perdersi in astruse rivisitazioni viste e riviste di fenomeni poco credibili di cucina bio.

7 02-800x599

L’offerta beverage sarà incentrata su centrifugati, estratti, succhi presidi a freddo e generale bevande naturali ad alto contenuto energetico, proprio come avviene lungo la West Coast. Il format si rifà proprio ai Pokè Shop a stelle e strisce e sarò aperto a pranzo e cena dal lunedì al venerdì con orario continuato. Solo cena sabato e domenica. Possibilità di consumare all’interno del locale (circa 15 coperti), ma anche Take Away e Delivery.

Crediti Fotografici @MamaPokè

Indirizzo

Mama Pokè

Via Sforza Pallavicini n 16 – 00144 Roma

Il sito web

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here