L’ Espresso: i 5 migliori ristoranti italiani e tutte le classifiche della Guida ristoranti d’Italia 2017

L’ Espresso: ecco i 5 migliori ristoranti italiani e tutte le classifiche della Guida ristoranti d’Italia 2017 con in nuovi punteggi espressi in cappelli.

0
4643
La Notizia

I 5 migliori ristoranti italiani secondo l’Espresso 

La novità di quest’anno: non più voti in ‘ventesimi’ di punto, ma giudizi espressi con il simbolo del ‘cappello’ da cuoco, da 1 a 5: “…perchè edizione dopo edizione ci siamo resi conto della difficoltà crescente, se non dell’arbitrarietà di giudizi espressi in frazione di punto per locali fra loro profondamente diversi e lontani per storia, cultura, dimensione, stile di cucina… Difficoltà tanto più crescenti quanto più si è alzato e si alza il livello medio della cucina del ristorante italiano”, scrive il direttore Enzo Vizzari nell’introduzione. “…i ‘cappelli’ indicano delle fasce di qualità, all’interno delle quali possono trovarsi locali e cucine distanti fra loro ma accomunati dal giudizio che la Guida al livello della cucina praticata”. “Non ci siamo limitati a convertire i punteggi da ‘ventesimi’ a ‘cappelli’, ma abbiamo ripensato il voto di ogni locale in sé e in rapporto ad altri con voto analogo”.

I ‘cappelli’

– nessun cappello: un locale consigliato nella sua categoria

– 1 cappello: buona cucina

– 2 cappelli: cucina di qualità e di ricerca

– 3 cappelli: cucina ottima

– 4 cappelli: cucina eccellente

– 5 cappelli: il meglio in assoluto

“Che nei ristoranti italiani non si sia mai mangiato bene come oggi è un dato di fatto: la qualità dei locali di fascia alta (per cibo, ma pure ambiente, servizio, cantina) è cresciuta e continua a crescere, sia fra i ristoranti già affermati sia fra quelli, numerosi, di recente apertura. E si consolida il livello dell’offerta dei locali di fascia media, cerniera imprescindibile fra alta ristorazione e ‘trattoria’. La trattoria stessa si mette al passo con i tempi, aggiornando il suo modo d’essere senza perdere le proprie peculiarità (dimensione, modi di servizio, tipo di cucina). E’ una realtà sempre più consistente, e anzi è forse la novità più significativa, la proliferazione delle pizzerie di qualità, cui è dedicata una sezione ad hoc, quest’anno ampliata rispetto all’anno scorso”, aggiunge Enzo Vizzari.

Ecco a voi tutte le classifiche dettagliate della nuova Guida dei Ristoranti d’Italia 2017 de l’Espresso.

C

espresso 1

espresso 2

espresso 3

espresso 4

espresso 5

espresso 6

I premi

1) Bertani

Il Pranzo dell’Anno – OSTERIA FRANCESCANA di Modena

2) Kettmeir

La Cantina dell’Anno – ULIASSI di Senigallia (AN)

3) Zonin 1821

Il Maître dell’Anno – Sokol Ndreko – LUX LUCIS DELL’HOTEL PRINCIPE di Forte dei Marmi (LU)

4) Ferrari

Il Sommelier dell’Anno – Matteo Zappile – IL PAGLIACCIO di Roma

5) Famiglia Cecchi

Il Servizio di Sala dell’Anno – SETA del MANDARIN ORIENTAL di Milano

6) Coca Cola

Le Novità dell’Anno

DANÌ MAISON di Ischia (NA)

LUME di Milano

7) Lilia

Il Giovane dell’Anno – Francesco Brutto – UNDICESIMO VINERIA di Treviso

8) Veuve Clicquot

La Cuoca dell’Anno – Antonia Klugmann – L’ARGINE A VENCÒ di Dolegna del Collio (GO)

9) Consorzio Tutela Vini Piceni

La Performance dell’Anno – ESSENZA di Milano

10) Vignaioli di Scansano

La Trattoria dell’Anno – AL CONVENTO di Cetara (SA)

11) Vite Colte

Le migliori enoTavole dell’Anno

AL CARROPONTE di Bergamo

MAGAZZINO 52 di Torino

BALDO VINO di Pistoia

12) Guido Berlucchi

La Selezione di “bollicine” – OSTERIA DELLA BRUGHIERA di Villa d’Almè (BG)

13) Kitchen Aid

L’Innovazione in Cucina – KRÈSIOS di Telese Terme (BN)

14) Pommery

Il Piatto dell’Anno – CASADONNA REALE di Castel di Sangro (AQ)

15) De Cecco

La Pasta dell’Anno – IL LUOGO DI AIMO E NADIA di Milano

16) Riso Scotti

Il Risotto dell’Anno – RISTORANTE BERTON di Milano

17) Igor

Il Carrello dei Formaggi dell’Anno – PICCOLO LAGO di Verbania (VB)

18) Lavazza

Il Caffè dell’Anno – DAL PESCATORE di Runate-Canneto sull’Oglio (MN)

19) Terra Moretti

La Cucina di Pesce dell’Anno – LA PINETA di Marina di Bibbona (LI)

20) Contadi Castaldi

La Cucina Etnica dell’Anno – IYO di Milano

21) Sella & Mosca

La Qualità del Made in Italy – D’O di San Pietro all’Olmo – Cornaredo (MI)

22) Genagricola

Alla Carriera – Bruna Gritti Cerea

DA VITTORIO di Brusaporto (BG)

23) Nastro Azzurro

Il Giovane Pizzaiolo di Talento – Stefano Vola – BONTA’ PER TUTTI di Santo Stefano Belbo (CN)

24) Moon Import – Philipponnat “Aurelio Braschi”

Il Cliente Ideale – Chiara Agostinelli

 

Fonte: Guida ristoranti d’Italia 2017 de L’Espresso

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here