Sa Scolla: apre la pizzeria con cucina di campagna di Roberto Petza nel paese più piccolo della Sardegna

Continua il progetto di rivitalizzazione dell’entroterra sardo attraverso la gastronomia. Un nuovo concept di pizzeria di campagna con un impasto a lievitazione naturale e ingredienti raccolti nel circondario o autoprodotti.

5
842
La Notizia

Sa Scolla: apre la pizzeria con cucina di campagna di Roberto Petza nel paese più piccolo della Sardegna

Non si ferma Roberto Petza, instancabile nel suo progetto di rivitalizzazione dell’entroterra sardo attraverso la gastronomia. Dopo il nuovo S’Apposentu, con il suo distretto di fornitori, e l’accademia Casa Puddu, si chiama Sa Scolla la pizzeria con cucina di campagna che ha appena inaugurato a Baradili, dentro alla scuola che la battezza, a complemento dell’insegnamento teorico sul modello di Spazio by Nico Romito.

fotografia di Valentina Cardia
fotografia di Valentina Cardia

“Ci sono le pizze ideate con il pizzaiolo Stefano: 6 classiche, 5 stagionali e 5 gourmet, chiamate ‘pitze’, attualmente guarnite di pecora, maialino, uovo e crema di patate, palamita e cipolla, per fare qualche esempio. Perché gli ingredienti sono tutti di prossimità, il prosciutto cotto sulla capricciosa è un capocollo passato a bassa temperatura, la mozzarella un ottimo fior di latte locale. E l’impasto è a lievitazione naturale, ma steso finemente, per evitare l’effetto focaccia.

Fotografia di Alessandro Congiu
Fotografia di Alessandro Congiu

Poi c’è il menu ‘fisso’ di campagna, che curo insieme allo chef resident Adriano Zucca, in modo da valorizzare gli stessi ingredienti raccolti nel circondario. Niente pesce, quindi; piuttosto pollame, agnello, ancora pecora e maialino insieme a tante verdure. Penso al pollo arrosto, che ormai nessuno fa, e al piatto di salumi.

I prezzi, non oltre i 35-40 euro per il menu ‘fisso’ di campagna, e dai 4,50 fino ai 10 euro per le pizze, perché l’alta qualità si può offrire a prezzi anche popolari. In abbinamento c’è una carta in progress di birre artigianali sarde”. Da metà mese Sa Scolla, attiva da venerdì a domenica, sarà aperta tutti i giorni della settimana.

5 Commenti

  1. Le più belle e più utili idee, sono spesso il frutto di ragionamenti puri e semplici. Allora vi congratulo con per la vostra volontà di fare qualche cosa di bello, buono, ed utile. E niente che per ciò, vi attribuisco la medaglia, a forma di pizza, del buonsenso. Spero di visitarvi presto. Ciao.

  2. L’ennesima dimostrazione di come con l’ingegno e la buona volontà non esista cosa che non si possa fare

  3. Infiniti auguri e un grande in bocca al lupo…spero siate all altezza della bravissima,simpaticissima e semplicemente UNICA ALESSIA ATZENI!!!!

  4. Ho necessità di capire se un Vs cuoco (es. Andrea) fosse disponibile a insegnare nel “corso di Cucina” che l’UNIVERSITA’ DELLE TRE ETA’ “Parte Montis-Marmilla” di Mogoro intende organizzare a Mogoro nei prossimi mesi. Se si, vorrei avere un incontro per determinare condizioni e logistica. Ringrazio per la pazienza.
    Bruno Pia

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here