I ristoranti 3 stelle Michelin più convenienti del mondo: la classifica 2022

Sognare costa, ma si può trovare il giusto compromesso tra prezzo e qualità: un sondaggio ha rilevato i ristoranti tre stelle Michelin meno costosi con le migliori recensioni e i prezzi più convenienti. Ecco la classifica di quest’anno.

0
130
La classifica

Sono la meta che vale un viaggio speciale, sono un traguardo per molti, tanti chef al mondo: sono i ristoranti 3 stelle Michelin. Come ben sappiamo, una cucina eccezionale necessita di un prezzo fuori dall’ordinario. Notoriamente i locali tristellati costano. Ma un recente sondaggio riporta la classifica di quelli più convenienti al mondo, che offrono il miglior rapporto qualità-prezzo in termini di esperienza culinaria complessiva.

King’s Joy

Attualmente sono solo 136, i ristoranti al mondo che hanno ottenuto tre stelle Michelin, un riconoscimento che spinge da sempre i buongustai a pianificare un viaggio per prenotare e raggiungere questi locali raffinati. Il sito money.co.uk ha analizzato le recensioni di Tripadvisor e ha stabilito i costi del menu per tutti i ristoranti tristellati, per rivelare quali siano i meno costosi. Il primo posto in questa classifica va a King’s Joy a Pechino. Il ristorante, premiato per la prima volta con le ambite tre stelle nel 2021, non solo ha avuto alcune delle migliori recensioni dei viaggiatori su Tripadvisor, ma si è distinto anche per il suo prezzo “alla portata” di molti clienti. Uno dei suoi percorsi degustazione si aggira sui 100€ a persona. Giusto per fare un confronto, il ristorante tre stelle Michelin più costoso il Guy Savoy di Parigi, costa 530€ per un’offerta di 13 portate.

Lung King Heen
Nakashima

Il numero 2 della lista è Lung King Heen, a Hong Kong, con la sua proposta iniziale di 115€. Ma se contiamo, oltre al prezzo, anche la media delle recensioni e l’apprezzamento complessivo da parte dei clienti su TripAdvisor, ecco che nella classifica il secondo posto va a Régis et Jacques Marcon à Saint-Bonnet-le-Froid, in Francia. Il ristorante, che offre ai suoi ospiti viste mozzafiato sulle valli dell’Ardèche e del Mont du Velay, ha ottenuto il 96,6% di recensioni positive. Il prezzo più basso del menu fisso è di 180€ a persona. E il ristorante Nakashima dello chef Tetsuo Nakashima a Hiroshima, in Giappone, occupa il terzo posto nella lista dei ristoranti stellati Michelin con il miglior rapporto qualità-prezzo. Su Tripadvisor ha il 94,9% di recensioni positive e il pasto più economico costa 129€.

Kei Restaurant
Maison Lameloise

Non c’è l’Italia, nella Top Five dei ristoranti 3 stelle Michelin più convenienti al mondo, perché il quarto e il quinto posto vanno rispettivamente al francese Kei, coi suoi percorsi a partire da $ 187 a persona, e Maison Lameloise, che offre invece un menu degustazione da $ 198 a persona. Altri nomi degni di nota nell’elenco sono London’s Core di Clare Smyth e Cheval Blanc a Basilea, in Svizzera. Il primo ristorante italiano tristellato più conveniente si piazza appena sotto, alla sesta posizione, e secondo la classifica si tratta del ristorante della chef Nadia Santini, Dal Pescatore, a Canneto sull’Oglio, con la sua proposta base a 150€.

Fonte: travelandleisure.com

Trovi qui l’articolo cliccabile