Ecco i 15 ristoranti stellati più costosi del mondo: dove sono, quanto si spende e cosa si mangia

Dopo aver analizzato i menu di 450 ristoranti stellati in tutto il mondo, Chef’s Pencil ha stilato la classifica dei 15 indirizzi più costosi. Ecco chi ha guadagnato il podio.

0
13185
La notizia

Dopo aver condotto nei mesi scorsi uno studio sulle città più costose per mangiare al ristorante, il noto portale online Chef’s Pencil ha stilato la classifica dei 15 ristoranti stellati più costosi al mondo. L’indagine ha considerato oltre 450 ristoranti stellati in città come Tokyo, Parigi, New York, San Francisco e diverse altre, prendendo in esame i menu degustazione completi di 8-12 portate.

1. Sublimotion (Ibiza, Spagna)

Menu degustazione: 1.740 $ a testa (1500 euro)

Definirlo “solo un ristorante” sarebbe come chiamare il Colosseo “un semplice colonnato”. Per 1.740 dollari a testa, che ne fanno l’indirizzo stellato più costoso del mondo, Sublimotion offre ai suoi commensali un’esperienza veramente insolita. Il locale è futurista: un Cyber-chef cucina davanti agli ospiti offrendo un pasto delizioso, che si consuma immersi in un mondo virtuale.

2. Ultraviolet di Paul Pairet (Shanghai, Cina)

Menu degustazione: 1.422 $ a testa (1256 euro)

Come Sublimotion, Ultraviolet fonde gastronomia e tecnologia visiva, offrendo ai commensali di Shanghai un menu occidentale con un tocco asiatico. Ogni tavolo è circondato da pareti con immagini in movimento mentre i palati sono deliziati da assaggi quali sigarette di foie gras e piatti francesi attualizzati. Il ristorante vuole sorprendere i suoi clienti stimolando tutti i sensi grazie a sapori, odori e immagini.

3. Kitcho Arashiyama Honten (Kyoto, Giappone)

Menu degustazione: 910 $ a testa (804 euro)

Kitcho Arashiyama Onte, situato a Kyoto, si affida alla tradizione proponendo ai suoi commensali il miglior cibo e la più raffinata location giapponese . Ognuna delle sue sette sale da pranzo ha vista su un giardino giapponese meticolosamente curato, mentre il menu si basa su ingredienti freschi di stagione, che vanno dai ravanelli selvatici all’aragosta ise-ebi .

4. Azabu Kadowaki (Tokyo, Giappone)

Menu degustazione: 825 $ a testa (728 euro)

Azabu Kadowaki a Tokyo eleva la cucina tradizionale giapponese attraverso l’uso di moderne tecniche gastronomiche e ingredienti internazionali. I commensali seduti attorno a un bancone in legno hinoki da sei persone possono osservare lo chef cucinare su una griglia a carbone attorniati dai profumi dei pregiati ingredienti come il tartufo bianco e le tanto discusse pinne di squalo. L’head chef Toshiya Kadowaki assicura ai suoi clienti la migliore esperienza, servendo ogni piatto in ceramiche giapponesi finemente lavorate con disegni dipinti a mano.

5. Masa (New York, Stati Uniti)

Menu degustazione: 800 $ a testa (706 euro)

Oltreoceano Masa rappresenta la cucina giapponese più raffinata (e più costosa) di New York City. L’head chef Masayoshi Takayama è cresciuto lavorando al banco del pesce della sua famiglia in Giappone e ha portato la sua passione per il pesce fresco nella Grande Mela, dove offre squisite creazioni di sushi a chiunque vada a trovarlo.

6 La Table di Joël Robuchon (Tokyo, Giappone)

Menu degustazione migliore: 637 $ a testa (562 euro)

Il ristorante si trova a Tokyo, ma l’arredamento è decisamente francese. I clienti cenano come dei re a Versailles, tra lampadari di cristallo, gustando piatti che fondono la raffinata cucina europea con elementi giapponesi.

7. Kikunoi Honten (Kyoto, Giappone)

Menu degustazione: 637 $ a testa (562 euro)

Questo ristorante di Kyoto unisce ottimi ingredienti occidentali, come il foie gras, con prelibatezze giapponesi. Yoshihiro Murata, head chef, in passato ha lavorato a bordo di un peschereccio, dove ha imparato l’arte di selezionare il pesce perfetto per garantire ai suoi clienti il ​​cibo migliore e più fresco. Il ristorante è un vero museo della cultura giapponese, splendidamente ambientato all’interno di un giardino in mezzo a un antico tempio.

8. Gion Maruyama (Kyoto, Giappone)

Menu degustazione migliore: 637 $ a testa (562 euro)

Gion Maruyama si distingue nel panorama internazionale per il suo impegno nell’evidenziare i sapori e gli ingredienti naturali. Il suo menu che cambia stagionalmente offre ai commensali molti motivi più che sufficienti per tornare, servendo germogli di bambù e cernia, hamo in estate, funghi matsutake in autunno, granchi e pesci palla nei mesi invernali.

9. Guy Savoy (Parigi, Francia)

Menu degustazione: 615 $ a testa (530 euro)

Grazie ai suoi piatti colorati e alle opere d’arte contemporanea che adornano le pareti delle sue sei sale, Guy Savoy a Parigi regala ai commensali un’esperienza unica e imperdibile sulla Senna.

10. Piazza Duomo (Alba, Italia)

Menu degustazione: 580 $ a testa (500 euro)

Primo ristorante italiano della lista, Piazza Duomo combina tocchi francesi con sapori italiani. Il ristorante gestisce il proprio orto “biodinamico”, assicurandosi che le verdure compiano il viaggio più breve possibile prima di arrivare nel piatto. In Piemonte, Piazza Duomo definisce lo standard per la cucina locale, diventando ambasciatore della cucina italiana nel mondo.

11.Ciel Bleu (Amsterdam, Paesi Bassi)

Menu degustazione: 574 $ a testa (495 euro)

Questo ristorante due stelle Michelin situato nel quartiere Zuid di Amsterdam è noto per il suo king crab con caviale Baeri e gelato Beurre blanc. L’esperienza culinaria garantisce una vista panoramica della città dal 23° piano dell’hotel Okura. I clienti possono prenotare lo “chef table”, una lastra di marmo a forma di U, dove sedersi e osservare lo chef. Il menu degustazione standard ha un prezzo più moderato di 225 euro, mentre l’esclusivo menu di caviale, soprannominato Ciel Bleu Caviar, costa 495 euro, ma pare valerne ogni centesimo.

12. Alchemist (Copenhagen, Danimarca)

Menu degustazione: 560 $ a testa (494 euro)

Alchemist mira a sopraffare i sensi con un menu degustazione di 50 portate, stimato in 4-6 ore, oltre a spettacoli dal vivo e installazioni artistiche uniche nel loro genere. Il ristorante vanta una cantina di 10.000 bottiglie. I piatti del menu che suscitano maggior stupore sono l’acqua di pomodoro a forma di palla di neve, il petto di piccione con cera d’api e il cervello di agnello, affettato sottilmente davanti agli avventori.

13. Arpege (Parigi)

Menu degustazione: 533 $ a testa (470 euro)

Probabilmente il ristorante più famoso al mondo per gli squisiti piatti vegetariani, Arpège e il suo head chef Alain Passard non hanno bisogno di presentazioni. Alain Passard ha mantenuto tre stelle Michelin per due decenni e il suo ristorante si colloca puntualmente tra i 50 Best Restaurants in the World.

14.Forum (Hong Kong, Cina)

Menu degustazione: 530 $ a testa (468 euro)

Forum rappresenta la migliore arte culinaria cinese: l’head chef del ristorante, Yeung Koon-yat, è diventato famoso per la sua originale preparazione dell’abalone, un mollusco considerato prelibatezza in Cina. Oggi il ristorante attrae i ricchi e famosi di Hong Kong, tutti desiderosi di assaporare i costosi crostacei.

15. Hélène Darroze al Connaught (Londra)

Menu degustazione: 527 $ a testa (465 euro)

Uno dei migliori ristoranti di Londra e uno degli unici cinque ristoranti a tre stelle Michelin della città. Hélène Darroze offre un esclusivo menu a base di tartufo al prezzo di £ 395 (circa 527 $). Il ristorante è gestito dall’acclamata chef francese, proprietaria di un ristorante con due stelle Michelin a Parigi e premiata miglior chef donna nel 2015.

Fonte: Chef’s Pencil

Sito Web Chef’s Pencil

Foto per gentile concessione dei ristoranti citati

Foto di copertina: Ristorante Ultraviolet- guidemichelin.com