Pausa pranzo da 175 euro a 3 stelle Michelin: una delle più esclusive al mondo al Plaza Athénée di Alain Ducasse a Parigi

La pausa pranzo di Alain Ducasse al Plaza Athénée è tra le più esclusive in circolazione. Un menu, composto di 6 “asperités cuisinalité” e 3 “asperités desseralité”, firmate rispettivamente dallo chef Romain Meder e dalla pasticciera Jessica Préalpato, per la modica cifra di 175 euro.

0
324
La Notizia

Naturalité, Desseralité… Déjeunalité! La rivoluzione di Alain Ducasse al Plaza Athénée ha trovato la sua terza parola d’ordine, sommatoria delle due precedenti. Si tratta infatti del nome di un menu, composto di 6 “asperités cuisinalité” e 3 “asperités desseralité”, firmate rispettivamente dallo chef Romain Meder e dalla pasticciera Jessica Préalpato, più un calice di Champagne, un pairing a scelta e un caffè, per la modica cifra di 175 euro. Sarà disponibile il giovedì e il venerdì a pranzo, fino alla fine dell’anno.

È stato lo chef in persona a presentare la proposta, composta di mezze porzioni: “un modo per scoprire uno spettro di asperità di questa naturalità. Prenotate questo menu al ristorante, precisando la vostra volontà di scoprirlo”.

Ecco l’esempio di qualche possibile combinazione per il mese di ottobre:

Spaghetti sambuco

Porcino e ceci

Cetriolo e anemoni di mare

Carciofo e mais

Oloturia e gamberoni

Ravanello e birra

Orzo maltato e latte

Confettura di latte

Cabosside

Fonte: foodandsens.com