inFusion 2019: la cooking session di Lorenzo Cogo con Yasuhiro Fujio

Il giapponese Yasuhiro Fujio, vincitore del talent internazionale S.Pellegrino Young Chef, primo protagonista della jam session gastronomica ideata da Lorenzo Cogo

0
211
L'Evento

Condivisione, confronto, convivialità con lo sguardo aperto sul mondo.

È lo spirito che muove la seconda edizione di inFusion, in partenza sabato 26 gennaio, un’iniziativa concepita dallo chef Lorenzo Cogo, patron del ristorante stellato El Coq di Vicenza. Protagonista del kick-off di inFusion sarà Yasuhiro Fujio, ex sous chef del ristorante bistellato La Cime di Osaka e vincitore della terza edizione del progetto internazionale S.Pellegrino Young Chef.

Già nel 2015 Lorenzo aveva coinvolto 5 colleghi di fama internazionale – Daniel Burns del Luksus a New York, Thiago Flores di Paris Gastro a Rio de Janeiro, Virgilio Martinez del Central a Lima, Paco Morales del Noor a Cordoba, Yoji Tokuyoshi, per 9 anni sous chef di Massimo Bottura e ora patron di Tokuyoshi a Milano – invitati a partecipare a un’autentica jam session gastronomica sintesi di culture, ricerca e contemporaneità. Non uno chef per il proprio piatto, ma ognuno per la totalità, una squadra coesa e compatta che ha proposto al pubblico nuovi orizzonti gustativi.

Nel 2019 l’iniziativa ritorna mantenendo intatto lo spirito ma sviluppandosi in tre diversi appuntamenti, il primo dei quali in programma sabato 26 gennaio.

Ho voluto modificare il concept originale – ha dichiarato Cogo – per valorizzare ancor di più l’identità degli chef ospiti a cui intendo dedicare una full immersion nel territorio vicentino, dove trovare insieme ispirazione per una perfomance unica e irripetibile. Intendo dare maggiore spazio al racconto, coinvolgendo il pubblico in una serata che sia un autentico omaggio alla convivialità, al confronto, fuori dagli schemi “.  E non avrebbe potuto essere altrimenti dal momento che il fuoriclasse vicentino è noto per la sua cucina intuitiva, mai banale, ricca di azzardi e di intrecci gustativi, capace di far riflettere e di divertire, ricca di influenze internazionali.

Al centro di inFusion 2019 non solo il territorio con le sue specificità gastronomiche, ma anche la cultura. Non a caso la prima tappa del viaggio di Yasuhiro, ospite a Vicenza, sarà la Biblioteca Internazionale la Vigna, considerata il più importante punto di riferimento per le ricerche in campo enologico a livello internazionale. Nei suggestivi spazi dell’archivio storico Lorenzo e il collega giapponese inizieranno a conoscersi e ragionare sulla proposta gastronomica da presentare al pubblico. Il giorno successivo Lorenzo farà da guida a Yasuhiro alla scoperta dei prodotti vicentini con una visita al Mercato Coperto, in pieno centro storico, oltre a piccoli produttori locali dove fare approvvigionamento di squisite specialità stagionali come il radicchio tardivo o il broccolo fiolaro.

Il menu che il pubblico potrà gustare sabato 26 gennaio sarà composto da un piatto signature a cura di Yasuhiro Fujio, da una creazione a 4 mani che sarà il risultato dell’incontro fra i due chef oltre a una serie di proposte a sorpresa nel puro spirito della jam session, improvvisando su griglie di accordi e temi conosciuti, proprio come si fa in musica, per un’esperienza gastronomica unica e irripetibile.

Informazioni

Per informazioni e prenotazioni clicca QUI