Yann Bernard Lejard, la cucina emozionale che nutre la mente

Al ristorante Plums del Ritz-Carlton Bahrain Hotel & Spa, il quarantenne cuoco francese con la passione per le salse si è conquistato il titolo di chef più creativo della città.

0
99
La Storia

La storia di Yann Bernard Lejard

Probabilmente appena nato, a Parigi nel 1975, in quel pianto primordiale alla ricerca del nutrimento, era già racchiusa la sua passione per la cucina, una sensazione che non lo ha mai abbandonato, spingendolo con fervida curiosità allo studio della gastronomia e di come trasformare un ingrediente per ottimizzarne il gusto e renderlo appetibile anche allo sguardo.

La chute du jardin d’eden

Così la scelta per il suo futuro non può che essere una: inscriversi alla scuola alberghiera e diplomarsi come cuoco a 16 anni. Da quel momento cominciano le sue esperienze in giro per i ristoranti con una, due e tre stelle Michelin e alcuni dei più importanti hotel europei, arrivando a toccare ben 10 nazioni differenti. L’esperienza più importante della sua vita, tanto da caratterizzare in maniera rilevante anche l’attuale stile di cucina, la fa nel 2001 da Heinz Winkler, ad Aschau, in Germania, chef particolarmente famoso per le sue salse. Qui lavora come sous chef quando il ristorante riceve le tre stelle Michelin. Successivamente in Andalusia lavora all’Hotel Las Dunas, un albergo ristorante spagnolo che riceve la stella durante la sua permanenza in cucina. Nel 2005 arriva in finale al concorso al Taittinger Culinary Grand Prix in Svizzera, e successivamente consegue il diploma in Management Finance e Accounting nel campo alberghiero. Il 2008 è l’anno di Alain Ducasse, nelle cucina dell’Hotel Plaza Athenée e successivamente approda come chef al ristorante Glow a Jeddah in Arabia Saudita, di proprietà di una ricca e influente famiglia saudita.

Crepuscular Petals

The growing Chaos

Attualmente è lo chef del ristorante Plums del Ritz-Carlton Bahrain Hotel & Spa, dove si è guadagnato il titolo di chef più creativo della città.

Il Ristorante

Un ristorante progettato per una clientela cosmopolita, dall’atmosfera rilassante e accogliente, in un ambiente raffinato, caratterizzato da un moderno stile art-déco.

Tra opere d’arte originali, decori, ed eleganti contrasti di colori scuri e vivaci, affiorano una mise en place contemporanea e un arredamento confortevole, che insieme ai piatti di Lejard possono rendere l’esperienza al Plum difficilmente dimenticabile.

I Piatti

La cucina di Yann trae ispirazione dalla sua personale sensibilità e la sua capacità percettiva, sollecitata da tutto ciò che lo circonda, oltre all’amore e il rispettoso interesse per la natura e il suo ciclo stagionale, tanto da fornire molte delle materie prime utilizzate. Per l’appunto tanti prodotti vegani, sua grande passione, accostati ad altri ingredienti che variano dal più semplice al più costoso, per i quali vi è in lui la capacità tecnica di rivelarne il lato migliore.

Burning Flame of desire

The wind of liberty

Tra i suoi piatti che meglio lo indentificano e lo rappresentano, ci sono una mousse di mais dolce e zenzero, l’anatra confit in crosta e il cioccolato in diverse texture.

Indirizzo

Plums Restaurant c/o Building 112, Road 40, Block 428

King Mohammed VI Avenue – Al Seef District

428 Manama – Bahrain

Tel: +973 1758 0000

Mail: bahrz.leads@ritzcarlton.com

Il sito web del ristorante Plums

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here