Porto Cervo Food Festival 2013, la Costa Smeralda saluta l’estate con gusto

A porto Cervo l’ alta cucina di Antony Genovese e Stefano Cerveni tra prodotti del territorio, corsi di cucina e show cooking. Così la Costa Smeralda ha concluso con gusto una stagione ricca di eventi, con degustazioni gratuite e aperte al pubblico.

0
8
L'Evento

Il gusto dell’estate a Porto Cervo

Si è svolta il 21 e 22 settembre 2013, la quinta edizione del Porto Cervo Food Festival. A chiudere una stagione ricca di eventi in Costa Smeralda, un fine settimana dedicato alle eccellenze gastronomiche sarde e nazionali, tra degustazioni, corsi di cucina, show cooking e cene gourmet firmate dai più grandi chef italiani.

Il protagonista dell’ edizione 2013 e stato il formaggio: fra i cibi italiani più apprezzati e consumati anche all’estero, è stato il suo uso in cucina il filo conduttore dei tanti appuntamenti in programma organizzati negli hotel Cala di Volpe,, Pitrizza e Romazzino, promotori dell’evento.

Il Cervo Conference Center si è trasformato in un villaggio del gusto, dove i prodotti simbolo della Sardegna si sono confrontati con le eccellenze gastronomiche delle principali regioni italiane. Salumi, formaggi, confetture, ortaggi sott’olio ma anche caviale e bottarga tra i prodotti in degustazione gratuita e con ingresso libero: un viaggio lungo lo stivale per scoprirne i sapori più autentici, che gli appassionati hanno potuto acquistare in ricordo di un weekend goloso.

Per gli amanti dei fornelli, si sono svolti i corsi di cucina tenuti dagli chef Starwood: per tutto il weekend, dalle 10 alle 12, Maurizio Locatelli e Manuel Arcadu – rispettivamente Executive Chef e Pastry Chef dell’hotel Pitrizza – hanno insegnato come trasformare i tanti formaggi della nostra tradizione in altrettante ricette memorabili con cui conquistare il palato di amici e parenti al rientro dalle vacanze. Nei pomeriggi la cucina è divenuta spettacolo, con gli chef dei ristoranti più rinomati della Costa Smeralda che hanno trasferito le loro cucine nel cuore di Porto Cervo, dove si sono esibiti in show cooking dal vivo svelando trucchi e curiosità dei ristoranti a cinque stelle.

La sera, invece, è stata protagonista l’alta cucina: sabato 21, l’elegante hotel Pitrizza ha accolto Anthony Genovese, dal 2003 al ristorante Il Pagliaccio di Roma, 2 stelle Michelin.

Domenica 22, invece, al Grill dell’hotel Cervo – nel cuore della celebre Piazzetta – è arrivato Stefano Cerveni, del ristorante Due Colombe Al Borgo Antico (Borgonato di Corte Franca), che nel 2008 riceve la prima stella Michelin, tutt’ora mantenuta.

In entrambe le occasioni, gli chef hanno proposto una personale interpretazione della tradizione gastronomica sarda, rivista secondo la propria creatività ed esperienza.

 

 

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here