Franceschetta58 On Tour: il bistrot del team Bottura fa il “giro d’Italia” da Roma a Torino

Franceschetta58, il bistrot modenese della Francescana Family, sarà protagonista e promotore di cene a quattro mani e scambi di ristoranti. Un calendario elettrizzante, all’insegna di condivisione di idee e divertimento, tra ospiti, colleghi e amici.

0
108
L'evento

È ufficialmente iniziato il Franceschetta58 on Tour, una rassegna che vedrà il bistrot guidato dallo chef Francesco Vincenzi visitare e ospitare realtà gastronomiche di altre città italiane. Cene a quattro mani e scambi di cucine tra Firenze, Roma e Torino saranno i protagonisti del primo capitolo di Franceschetta58 on Tour, che vi racconteremo nel dettaglio sul sito: Reporter Gourmet è infatti media partner dell’evento.

Marco Ambrosino, prima chef del ristorante 28 POSTI a Milano, aprirà le danze il 29 settembre, portando il suo estro e l’approccio nordico alla cucina mediterranea a Modena, per una cena a quattro mani con lo chef Vincenzi. Il 25 ottobre Franceschetta58 ospiterà Il Locale di Firenze, ristorante e cocktail bar al cinquantunesimo posto della classifica 50 Best Bars 2021. Lo chef Simone Caponnetto e il barman Matteo Di Ienno ospiteranno a loro volta lo chef Vincenzi a Firenze il 3 novembre.

Retrobottega

Il 19 novembre lo chef di Franceschetta58 e il suo team faranno tappa a Roma, ospiti di Giuseppe Lo Iudice e Alessandro Miocchi, chef del ristorante Retrobottega. Giuseppe e Alessandro, con una cucina fondata sulla qualità degli ingredienti e l’artigianalità dell’atto di cucinare, saranno poi ospiti a Modena il 26 novembre.

Chiuderà la rassegna 2022 La Limonaia di Torino, accogliendo lo chef Vincenzi il 9 dicembre per una cena a quattro mani con lo chef Cesare Grandi, che propone una cucina di materie prime lavorate con estrema sensibilità e fantasia. Qui si concluderà quello che è solo il primo capitolo di Franceschetta58 on Tour: un viaggio dedicato a divertimento e condivisione, qualità ed energia, valori da sempre fondanti del progetto e condivisi da tutte le realtà che parteciperanno a quest’avventura. Stay Tuned! Le prenotazioni saranno rese disponibili sui siti internet dei ristoranti e aquistabili tramite ticket. Gli aggiornamenti sulle tappe del tour verranno comunicati sui canali social dei ristoranti.

Qui il link per prenotare il primo evento: Marco Ambrosino e Franceschettta58, 29 settembre 2022, Modena.

Marco Ambrosino -foto di Maro Varoli

E poi…stay tuned! Il team di Franceschetta58 sta già lavorando al secondo capitolo del Tour per l’inizio del prossimo anno!

FRANCESCHETTA58

Franceschetta58 è il bistrot modenese del gruppo Francescana.

La cucina dello chef Francesco Vincenzi e del suo team prende ispirazione dagli ingredienti locali e dalle tradizioni del territorio, filtrati attraverso un pensiero contemporaneo e influenzati dalle esperienze e provenienze dello staff.

Particolare attenzione è riservata ai piccoli artigiani, i casari e i produttori di salumi che hanno un ruolo essenziale nella definizione di un menù sempre fedele alla stagionalità delle materie prime. Non manca la presenza di pesci d’acqua dolce, omaggio ad un’antica tradizione modenese risalente ai tempi in cui Modena era attraversata da corsi d’acqua.

La sala è guidata dalla giovane Giulia Venturelli che, insieme al resto dello staff, si prende cura degli ospiti attraverso un servizio conviviale e agile, in un ambiente rilassato e informale.

Completa l’esperienza culinaria una carta dei vini e delle bevande in continuo aggiornamento, seguita con passione e cura dal sommelier Marcello Righi. Una selezione attenta di etichette che rispecchia la filosofia del locale: piccoli e piccolissimi produttori locali, espressioni del territorio e suggestioni internazionali.

https://franceschetta.it

https://www.instagram.com/franceschetta58/

MARCO AMBROSINO

Marco Ambrosino, chef originario di Procida, propone una cucina contemporanea, orientata verso valori etici, attenta alla qualità degli alimenti, al rispetto dell’ambiente e all’equità dei processi di produzione. 
Le sue precedenti esperienze, come quella al Melograno di Ischia e al Noma di Copenhagen gli hanno permesso di creare un equilibrato connubio tra la cucina tradizionale campana e quella sperimentale e d’avanguardia.
 E’ docente di cucina presso la Food Genius Academy di Milano e collabora con il Corso Superiore di Cucina Italiana di ALMA. 
Nel 2019 ha fondato il Collettivo Mediterraneo che si propone di raccontare e promuovere la multiculturalità, la biodiversità e le esperienze delle tradizioni gastronomiche del bacino mediterraneo.

http://www.collettivomediterraneo.it

https://www.instagram.com/ambrosino/

IL LOCALE

Il Locale sorge nel pieno centro di Firenze, a pochi passi dal Duomo, nello storico Palazzo Concini. Da poco è entrato nella rosa dei dieci “Best International Restaurant Bar” d’Europa agli Spirited Awards 2022 di Tales of Cocktail Foundation. E, all’ultima edizione di World’s 50 Best Bars, si è piazzato in posizione numero 51. I cocktail di Matteo Di Ienno, appena premiato come Miglior barman 2022 dalla Guida di Identità Golose, sono noti nel panorama della mixology.

Alla guida della cucina de Il Locale, dallo scorso autunno, c’è il giovane Simone Caponnetto, fiorentino, che dopo esperienze importanti in giro per il mondo è tornato nella sua città per portare avanti il progetto fine dining di questo indirizzo.

https://www.localefirenze.it/home/

https://www.instagram.com/localefirenze/

RETROBOTTEGA

Retrobottega si trova nel cuore di Roma, tra Piazza Navona e il Pantheon. È caratterizzato da due grandi Tavoli sulla cucina centrale, 20 posti, la cucina naturale, intensa, tra territorio e ricerca. Il gusto viene prima di tutto, un’attenzione maniacale per la materia prima, un legame strettissimo con la terra e le stagioni e una formula ideata per offrire il massimo nella proposta ideata da Giuseppe Lo Iudice e Alessandro Miocchi, i due chef proprietari di Retrobottega, che amano una ristorazione meno incentrata sulla figura dello chef e concentrata sull’artigianalita’ dell’atto del cucinare, sulla semplicità e sul gusto.

https://www.retro-bottega.com/retro/

https://www.instagram.com/retro_bottega/

https://retrobottega.superbexperience.com

LA LIMONAIA

Nel giugno 2013 lo chef Cesare Grandi ha aperto La Limonaia, un luogo di riferimento della gastronomia torinese in cui, fantasia, creatività e una cucina di alto livello esaltano le materie prime e promuovono il territorio. Cresciuto in una famiglia di medici esperti di fitoterapia e nutrizione scopre di voler impiegare le sue conoscenze, acquisite durante la frequenza della facoltà di medicina, alla ricerca del gusto e dei sapori. Quindi ottiene il titolo di tecnologo alimentare frequentando la facoltà di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, dove approfondisce i molteplici aspetti legati alla produzione e preparazione del cibo, insieme a quelli connessi alla cultura dei territori e all’impatto sull’ambiente.

Nasce quindi La Limonaia, con l’obiettivo di riconsegnare il cibo alla sua dimensione naturale, fatta di storia, di uomini, di gioie intime o condivise, di salute, di cultura, di contadini, di allevatori, di fatiche e di soddisfazioni, di scoperte scientifiche, di amori, di passioni e di Vita.

Cesare Grandi è ambasciatore in Italia della Confrérie des Gastronomes de la Mer et Compagnons du Vin.

https://www.lalimonaia.org

https://www.instagram.com/la_limonaia_/