Migliori colombe per la Pasqua 2022: le versioni più originali dei pasticceri

C’è quella al profumo di strudel e quella ricoperta d’oro 18 carati, senza dimenticare la versione al vino e il set con crema di pistacchio spalmabile per veri golosi. Abbiamo selezionato le colombe pasquali più originali del 2022: eccone un assaggio.

0
166
Le colombe più originali per la Pasqua 2022

Pasqua è alle porte e piovono colombe. Siamo sicuri che avete già fatto incetta della versione “classica”, perché quella – si sa- non può mancare sulla tavola imbandita del 17 aprile. E se invece aveste voglia di acquistare un prodotto diverso dal solito per stupire il vostro amico dal palato sopraffino, o deliziare la famiglia con una versione farcita ad alto tasso di golosità? In tal caso, tenetevi forte: abbiamo selezionato 10 specialità gourmet dei grandi lievitisti italiani, che anche quest’anno sono riusciti a stupirci con le loro creazioni fantasiose d’alta pasticceria. Parole d’ordine: impasto artigianale, topping esclusivi e confezioni a prova di flash.

Colomba di Claudio Gatti- Pasticceria Tabiano

1.La colomba con cioccolato e oro 18 carati

Bonfissuto

Oltre alla colomba classica con soffice impasto a lievitazione naturale, impreziosita da mandorle intere e arance di Sicilia candite, la celebre desserteria Bonfissuto propone un dolce sontuoso con una copertura di cioccolato fondente, pezzi di cioccolato di Modica e foglie d’oro alimentare 18 carati. Non solo: la confezione include un vasetto di crema di cioccolato di Modica ed uno spalmino che facilita la distribuzione della crema su ogni fetta. Il packaging sui toni del nero, curato nei minimi dettagli, lo rende un perfetto regalo per gourmand, così come le uova di cioccolato al latte, ricoperte di pistacchi e mandorle di Sicilia. Il costo è di 30,90 euro.

2.La colomba “gusto strudel”(e non solo)

Olivieri

Sono tanti i motivi per cui vi consigliamo di acquistare il dolce pasquale del re dei lievitati Nicola Olivieri. Oltre l’indubbia qualità del prodotto, insignito del premio per la miglior colomba artigianale 2019 da parte del Gambero Rosso, c’è anche la possibilità di optare per le versioni farcite, che regalano grandi sorprese ai golosi di casa. A noi è piaciuta particolarmente la Colomba con mele, uvetta e cannella, che al naso ricorda il profumo di uno strudel appena sfornato e all’assaggio risulta leggera e ariosa, solubile come poche. Fra le altre “special”, Albicocca e caramello, Amarena, Pesca, Cioccolato bianco e frutti di bosco, Cioccolato e pera, Tre cioccolati. Last but not least, Olivieri devolverà una parte del ricavato dalla vendita di colombe online alla Città della Speranza, organizzazione oncologica pediatrica che attualmente aiuta i bambini ucraini nella lotta contro il cancro. “In questo momento di conflitto, abbiamo scelto di supportare chi ha più bisogno – spiega Nicola – Ci sentiamo in dovere di sostenere soprattutto i bambini più vulnerabili, che si trovavano a combattere una doppia battaglia e che quindi oggi sono ancora in maggiore difficoltà”.

3.La colomba golosa con crema spalmabile al pistacchio

Dolcemascolo

La colomba classica di Matteo Dolcemascolo è ormai un’istituzione per gli appassionati del genere. Quel che non tutti sanno, però, è che durante il periodo pasquale la pasticceria di Frosinone sforna una miriade di dolci lievitati con ripieno e glassatura da acquolina in bocca. Da non perdere la versione ricoperta di cioccolato al pistacchio, con pistacchi interi e praline al cioccolato bianco; all’interno una farcitura di gocce di cioccolato bianco e pasta di pistacchio, che regala al morbido impasto una spinta di dolcezza in più. Per degustarla, niente di meglio che la crema spalmabile artigianale realizzata su ricetta del papà di Matteo, Massimo Dolcemascolo. Altre idee regalo? Colomba ai Frutti di Bosco, al Cioccolato, Cioccolato e Pere. Senza dimenticare la Pastiera di Alta Pasticceria e il Castiello Artigianale.

4.La colomba vegana con una marcia in più

Brisa

Brisa ci prova, Brisa ci riesce: la colomba vegana piacerà a tutti, anche a chi vegano non è. Gli ingredienti (rigorosamente biologici) sono di altissima qualità, a iniziare dal cioccolato autoprodotto nella cioccolateria del brand -tutto proveniente dal Perù- passando per le farine, le uova fresche e il burro d’affioramento della Cornovaglia. “Dopo la risposta molto positiva ricevuta a Natale con la proposta vegana abbiamo deciso di replicare l’esperienza e ampliarla. Forno Brisa nasce con una vocazione inclusiva, per questo per Pasqua proporremo una vegana classica, con arance e limoni canditi, e una al gianduia (entrambe a 38 euro)” racconta Sara Radermacher, store manager dello spaccio. New entry assolute anche le colombe “brutte ma buone”, perfette a livello organolettico ma con qualche difetto estetico, che troveranno posto sui banchi dello spaccio scontate. E poi la Colomba Albicocca e Cioccolato fondente del Perù glassata al cioccolato (40 euro): una goduria.

5.La colomba primaverile con fragoline di bosco

Rinaldini

Il re dei dolci-gioiello è più in forma che mai, e ha sempre in serbo qualche sorpresa per stupirci con effetti speciali. Rinaldini piace perché sforna piccoli capolavori edibili dal gusto inedito, come le colombe “a tema” del 2022. La nostra preferita? Quella primaverile con fragoline di bosco e albicocche semicandite (n°3) un mix di sapori e consistenze che regala al palato grande freschezza. Notevole il bouquet aromatico: per arricchirlo di sfumature, il maestro pasticcere ha sostituito la vaniglia con la fava tonka, dal gusto meno dolce e più complesso. La trama è leggera e setosa, il burro rimane sullo sfondo lasciando spazio al frutto. Vale la pena assaggiare anche la versione classica o con cioccolato, amarene e pistacchio (n°2). Tutto nelle splendide confezioni a tinte pop, ispirate a una celebre maison d’alta moda. Si trova qui.

6.La colomba al vino Recioto

Lorenzetti

Colomba al vino, why not? Fra i lievitati più originali del 2022 non poteva mancare una chicca come il dolce al Recioto di Lorenzetti, chiaro omaggio alla tradizione veronese. Se siete astemi, non temete: con oltre 48 ore di lievitazione, questa versione non è alcolica, poiché il vino viene ristretto con una lavorazione a bassa temperatura in sottovuoto fino a formare una glassa che sostituisce il miele senza altri zuccheri aggiunti. Daniele Lorenzetti, classe 1975 e Maestro pasticcere Ampi, lavora con un lievito madre del 1960 e da quando è entrato nella gestione della pasticceria ha bandito per sempre conservanti e coloranti. Il risultato è un prodotto leggerissimo, salutare e dolce al punto giusto, che coniuga piacere e benessere. Altri gusti? Albicocche, farina integrale e zucchero moscovado, gianduia o pere e cioccolato. Oltre a quella classica, of course. Tutte 37 euro al chilo.

7.La colomba glassata al cioccolato bianco

De Rosa

Regale, barocca, profumata: la colomba ai frutti di bosco e cioccolato bianco di Giancarlo De Rosa, maestro lievitista con un’esperienza trentennale nel mondo della pasticceria, vi conquisterà con la sua sottile glassatura aromatica e l’impasto soffice come una nuvola. Quasi fossero dei piccoli rubini, i frutti rossi (fragole, ribes, more, mirtilli) impreziosiscono il dolce donando sentori particolarmente intensi. La quota zuccherina trova il giusto bilanciamento nei sapori dell’impasto, che ricorda quasi un panbrioche. Il risultato è un prodotto equilibrato e gustoso, grazie anche all’utilizzo di farine provenienti da grano coltivato direttamente dal Maestro sui propri terreni di famiglia, nella zona tra i Giardini di Ninfa e il Parco Nazionale del Circeo, in provincia di Latina. Oltre questa, non perdete la versione tradizionale e quella gianduia e cioccolato. Per acquistarla, visitate lo store Dolceitaliano.

8.La colomba cioccolato + gianduia 

Nuovo Mondo

Sono 2, le colombe ripiene del maestro Paolo Sacchetti, che nel suo laboratorio di Prato sforna ogni anno un tripudio di lievitati dall’impasto soffice e la guanizione croccante, impreziositi da ingredienti di alta qualità. Vi consigliamo caldamente di assaggiare la versione con cioccolato al 70%, cacao e cubetti di gianduia fatti in casa, rivestita da una ricca glassa sempre a base di gianduia. Se invece siete amanti della frutta, optate per un classico rivisitato come la colomba all’albicocca candita, che sostituisce l’arancia regalando alla mollica un filo di morbidezza in più. Poi c’è la classica con arancio, limone e vaniglia, cubetti di arancio italiano canditi e glassa alle mandorle: genuinità elevata a potenza.

9.La colomba ai 10 zuccheri naturali biologici

Tabiano

Niente sale e ben 10 zuccheri naturali biologici nell’impasto di questa colomba ultrasalutare, che il pasticcere Claudio Gatti (attuale Presidente dell’Accademia dei Maestri del Lievito Madre) ha studiato appositamente per ridurre la quantità totale di grassi (solo l’1% contro il disciplinare del 16% minimo di contenuto lipidico per l’uso del termine Panettone nella formula natalizia). Al posto dello zucchero raffinato troviamo zucchero di canna biologico, zucchero muscovado, sciroppo di agave, miele, sciroppo d’acero, melassa, zucchero di cocco, malto di riso, zucchero cristallino di uva e malto d’orzo. Naturalmente dolce e ricca di aromi, è disponibile in due versioni: l’una con uvetta, arancio e cedro, canditi con zucchero di canna biologico e l’altra nella golosa varietà al cioccolato. Prezzo consigliato 33 euro al chilo.