Da gourmet a fast food. Chef stellato apre un locale di fish & chips per conquistare nuovi clienti: l’idea di Srijith Gopinathan

Dopo aver conquistato la stella Michelin in ben due ristoranti, lo chef Srijith Gopinathan si lancia in una sfida diversa: conquistare il grande pubblico in un ristorante informale con menu a base di fish & chips.

0
53
La notizia

Siamo nel cuore della Central Valley in California e il locale si chiama The Oxford kitchen, Lodi. É qui, che uno chef che vanta ben due stelle Michelin nei suoi due ristoranti Taj Campton Place di San Francisco e Ettan di Palo Alto, ha deciso di aprire un locale che non ambisce alla stella, ma a una clientela del tutto nuova, composta da famiglie e persone che non possono permettersi di mangiare in un ristorante stellato. Lo chef è Srijith Gopinathan e si propone di conquistare una porzione di clientela che solitamente è esclusa dai suoi ristoranti, inaugurando un locale informale con un menu altrettanto informale.

Il progetto ruota attorno a una cucina multiculturale e familiare, fusa in un moderno gastropub che serve cibo di qualità. Il progetto è stato realizzato insieme al socio in affari Narender Ramarapu, che già da tempo voleva investire nella zona. Il tempo trascorso dallo chef Gopinathan a Londra ne ha influenzato la cucina a tal punto da spingerlo a proporre ai clienti il Fish & chips per il quale usa una ricetta appresa al Northcote di Manchester.

Un piatto semplice, ma di grande successo, che dimostra la vera identità di questo ristorante: pochi ingredienti come il pesce e la pastella, ma cotti con la giusta tecnica e la gestione delle temperature, portano a un piatto croccante, asciutto e dorato che conquista ogni tipo di clientela.

Oltre al pesce, saranno presenti il filetto alla Wellington e gli spiedini di pollo Tikka masala o i falafel. Come rimarca lo chef, “Non è un menu 100% inglese, ma fatto di piatti gustosi e accessibili. Uno spaccato del cibo che ho assaggiato in Inghilterra e non solo.”

Fonte: eater.com

Foto: Crediti Oxford Lodi