“Aumenteremo gli stipendi a 200 persone, non importa se i clienti pagheranno di più”. Il magnate francese Louis Privat ha parlato

Louis Privat, proprietario dei Grands Buffets de Narbonne, ha deciso di aumentare gli stipendi a tutti i dipendenti per far fronte alla crisi pandemica. A sostenere la spesa, però, sarà il pubblico pagante: prossima tappa, il rincaro dei prezzi nel menu all you can eat del noto ristorante francese.

0
140
La notizia

I dipendenti del più grande ristorante di Francia vedranno un maggiore reddito nei prossimi mesi: con l’anno nuovo, l’organico in forze al Grands Buffets de Narbonne – composto da circa 200 persone, dallo chef all’addetto alle pulizie-, percepirà un aumento pari al 30% in più del compenso standard, a seconda delle mansioni svolte e la precedente retribuzione. È quanto ha deciso Louis Privat, presidente e fondatore del ristorante, che ha presentato martedì il proprio piano davanti ai membri del personale riuniti nella grande sala per il solito briefing di servizio di mezzogiorno.

Gli aumenti salariali attualmente in discussione nel settore sono troppo bassi per avere un effetto decisivo sul mercato del lavoro, fortemente destabilizzato”, ha commentato Privat. “Dobbiamo entrare in una logica d’urgenza. Se non reagiamo con vigore, perderemo i professionisti del mestiere e il loro know-how, che sono alla base della ricchezza delle nostre attività”. Ecco perché, spiega sempre il carismatico proprietario, intende distribuire un ulteriore 30% della retribuzione come partecipazione agli utili, anziché il 15% degli stipendi.

“L’incremento varierà dal 20 al 35% a seconda del ruolo nel ristorante”, ha affermato Olivier Quillaud, pasticcere e rappresentante del personale, che ha firmato il protocollo con Privat. “Ad esempio, sono oltre 200 euro sul libro paga di Michel, addetto alle pulizie di Grands Buffets de Narbonne. Cambierà le vite di tutti. I dipendenti potranno finalmente permettersi una vacanza”.

Louis Privat-Crediti DDM- M. Aussy

Per rendere possibile questo aumento nello stipendio, il rinomato locale di buffet di alta qualità ha deciso di aumentare il prezzo del suo menu All you can eat, che da 42,90 euro passerà a 47,90 euro. Privat motiva i cinque euro in più promettendo una partizione economica e sociale, ma a fronte di una qualità della proposta maggiore. Conta già quasi 90.000 prenotazioni nel suo calendario e i clienti devono aspettare per trovare uno slot disponibile all’incirca per tre mesi.

Questo ristorante, il più grande di Francia, serve una media di 350.000 pasti all’anno”, ha spiegato Philippe Munoz, executive chef di Les Grands Buffets. “Il menu conta numerosi prodotti pregiati come foie gras, aragosta, frutti di mare, anatra e formaggi, tutto lavorato nel nostro eccezionale laboratorio culinario. Per mantenere in funzione questo monumento della cucina francese in modo preciso e accurato, Louis Privat impiega 200 persone, 195 a tempo pieno, tutte con contratto a tempo indeterminato e orari medi di 36,5 ore settimanali, cosa rara nella nostra professione”.

 

Lo staff non credeva fosse possibile raggiungere un traguardo simile, ma adesso sta seriamente pensando di proporre di iniziare la giornata lavorativa alle 6:30 del mattino. Riuscirà a concretizzare anche questo sogno?

Fonte: leparisien.fr

Foto di Louis Privat in copertina: Crediti Vincent Pereira

Foto nell’articolo: Crediti Les Grands Buffets de Narbonne