Non solo miglior ristorante al mondo e 3 stelle Michelin: Mauro Colagreco apre CARNE, la catena di hamburger a Singapore

«Ogni volta che mangi, decidi il mondo in cui vuoi vivere», parola di Mauro Colagreco che a Singapore lancia Carne, l’innovativo hamburger bar di alta gastronomia sostenibile.

0
385
La Notizia

La voglia di tornare alla normalità è tanta, soprattutto nel settore della ristorazione. In questi mesi vissuti pericolosamente e con molta ansia, si sono comunque viste nuove aperture. Alcuni locali perché erano stati programmati da tempo, rinviati a tempi migliori e alla fine necessariamente aperti; altri per fare aggiustamenti e cercare di intercettare nuova clientela. Ecco che nell’anno dei vaccini di covid, sperando che davvero producano il loro effetto in tempi brevi, lo chef argentino Mauro Colagreco, uno dei più considerati al mondo, il cui ristorante Mirazur è al numero uno nella prestigiosa classifica del World’s 50 Best, lancia il suo innovativo hamburger bar Carne nel Sud-est asiatico. Il locale aprirà a febbraio a Singapore ed è la prima vera apertura al di fuori dei confini argentini della sua hamburgeria.

Il concetto di Carne è nato circa cinque anni fa. Lo chef infatti si era proposto di mostrare al mondo che una catena di hamburger può operare eticamente, rispettando i pilastri della gastronomia sostenibile con la massima qualità. Da quel momento ha lavorato con il team per offrire un prodotto sempre migliore, cambiando in parte il paradigma della produzione alimentare di massa in Argentina. Il primo Carne è stato aperto nella città natale di Colagreco, La Plata, a Buenos Aires, nel 2016. Sono seguite altre aperture in tutto il Paese. Nel 2019, Carne è diventata la prima catena di hamburger al mondo a possedere la certificazione B, una certificazione a triplo impatto (sociale, ambientale ed economico) che viene assegnata alle aziende impegnate a rispettare la sostenibilità ambientale.

L’idea dello chef è che i piatti migliori sono realizzati con ingredienti semplici, nobili, di alta qualità e di provenienza locale, cucinati naturalmente con tecniche avanzate. Carne vuole anche sensibilizzare i clienti, condividendo le storie delle fattorie, dei frutteti, dei produttori, mettendo in evidenza le materie prime che entrano in gioco nella preparazione di ogni hamburger. Alla fine, quello che viene servito è un hamburger di alta qualità, realizzato secondo l’estro, la preparazione e le tecniche di uno degli chef più acclamati al mondo. Una delle più audaci affermazioni dello chef Mauro Colagraco recita: «ogni volta che mangi, decidi il mondo in cui vuoi vivere». Concetti come etica, agro-ecologico, biologico, biodiversità e locale sono fondamentali nel concept di Carne. Il locale di Singapore sarà il primo di alcuni progetti che saranno realizzati grazie alla collaborazione con Beppe De Vito, ristoratore del Gruppo “Il Lido”.

Fonte: Food and Wine Gazette