Da allievo a maestro: Nobert Niederkofler vince il premio Eckart Witzigmann 2020 per l’innovazione in cucina

Saranno Norbert Niederkofler e Myrtha Zierock a ritirare i due premi Eckart Witzigmann in occasione della cerimonia di premiazione prevista per il prossimo il 6 settembre.

0
95
La Notizia

Sono stati resi noti i prossimi vincitori del premio Eckart-Witzigmann. Tra i più grandi cuochi viventi, eletto cuoco del secolo nel 1994 da Gault e Millau insieme a Paul Bocuse, Joël Robuchon e Frédy Girardet, l’austriaco è stato il primo rappresentante della nouvelle cuisine nei paesi tedeschi e il terzo chef ad aver ricevuto le tre stelle Michelin fuori dalla Francia nel 1978 a l’Aubergine a Monaco di Baviera.

Saranno quindi Norbert Niederkofler e Myrtha Zierock a ritirare i due premi in occasione della cerimonia di premiazione prevista per il prossimo il 6 settembre.

Norbert Niederkofler ha portato il gusto delle Alpi e la valorizzazione di un territorio di montagna nel mondo con Cook The Mountain: altoatesino, unico ad avere conquistato tre stelle Michelin nella sua regione nel 2017, Niederkofler ha lavorato anche con Witzigmann proprio a Monaco di Baviera e riceverà il premio per la categoria innovazione. La motivazione della decisione da parte della giuria è stata: “Norbert Niederkofler rappresenta la cucina regionale più moderna e al momento più innovativa”.

Considerando la posizione geografica prevalentemente montuosa, è difficile trovare in Alto Adige superfici agricole adatte a ricavare ingredienti utili. Ecco perché il lavoro di Myrtha Zierock è davvero arduo: infatti in mezzo alle viti lei coltiva bietole, pomodori, finocchi e ha imparato a farlo durante il suo periodo di studi di orticoltura in Canada nel Quebec. Poiché le sue verdure “viticole” sono molto ricercate, Myrtha Zierock ha deciso di esportare il suo “concept”. La Zierock è la vincitrice del premio Eckart per la categoria arte di vivere. “Con la sua start-up in vigna è promotrice di una nuova agricoltura sostenibile” così la giuria del concorso ha motivato la sua decisione.