Incredibile ma vero: la miglior cheesecake di Tokyo non ha mai avuto un negozio e si ordina solo online

Nessuna lunga coda o ore di attesa: la specialità di Mr. Cheesecake, preparata dallo chef Koji Tamura, è infatti disponibile solo online

0
4996
La Notizia

Una delle caratteristiche di Tokyo, in ambito gastronomico, è l’incredibile affluenza nei locali più conosciuti ed apprezzati: lunghe code, che mettono a dura prova anche i più appassionati, per una ciotola di ramen o gruppi di persone in attesa dell’apertura di un negozio per potersi accaparrare i suoi prodotti. Ma, ironia della sorte, tutto ciò non accade per una delle cheesecake più ricercate della città, perché in questo caso non esiste un luogo fisico dove poterla gustare.

Le specialità al forno di Mr. Cheesecake infatti possono essere acquistate solo online, di domenica o lunedì, e terminano sempre in pochi minuti, talmente pochi che gli appassionati hanno soprannominato il “Fantasma della Cheesecake” chi si cela dietro questo fenomeno dall’incredibile delicatezza (a quanto dicono i fortunati che hanno potuto assaggiarla). Non è possibile scegliere data e ora della consegna, ma una volta ordinata la torta verrà recapitata in cinque giorni, ed a quel punto si potrà scegliere se divorarla subito o conservarla in freezer (per un massimo di tre mesi) per una occasione particolare.

L’artefice di questo fenomeno è lo chef Koji Tamura, che ha trascorso molti anni ad apprendere i segreti e le tecniche della cucina francese lavorando in vari ristoranti stellati, tra cui Tirpse a Tokyo. Ha iniziato a cimentarsi con la cheesecake quando ancora era dipendente di un locale, arrivando ad alzarsi in piena notte per preparare le torte dei primi ordini ricevuti. Il suo obiettivo è quello di preparare “la miglior cheesecake che ogni cliente abbia mai mangiato nella sua vita”, e per riuscirci unisce la crema di formaggio, la panna acida e lo yogurt, miscelati con la fava tonka, il cioccolato bianco, la vaniglia ed il limone.

La torta può esser mangiata a tre differenti temperature, provando tre diverse esperienze di gusto: mangiata congelata ad esempio permetterà di cogliere la spiccata acidità del limone, ma il consiglio dello chef Tamura è di scongelarla un’ora e mezza prima del servizio per scoprire tutti i contrasti di sapori e consistenze. Lasciata invece scongelare completamente, la cheesecake donerà al palato una sensazione vellutata simile a quella della creme brulée.

La prossima novità in cantiere è la produzione di una quantità limitata di cheesecake alla zucca, per l’autunno. Per gustare questà novità, si potrà procedere con la prenotazione sulla App a partire da domenica 20 ottobre, cercando di essere velocissimi perché le torte disponibili potrebbero andare esaurite in pochi istanti.