Le 5 ricette base da preparare a casa che tutti dovrebbero conoscere

Sono 5 ricette base che tutti dovrebbero conoscere e saper preparare a casa, per se stessi, i propri cari e le cene con gli amici.

0
843
Le ricette

Instagram, Facebook, Facetime, Whatsapp… sono i social network che oggi, costretti a stare a casa, ci permettono, seppur lontani, di stare vicini ai nostri amici, di addentrarci nella quotidianità “distorta” dei nostri beniamini e di spiare quello che gli altri fanno e si inventano per passare queste giornate spesso interminabili.  Si sistema casa, si scoprono e riscoprono passioni, si legge, si cerca di tenersi in forma, ma soprattutto si mangia e si cucina. Anche chi prima di quest’emergenza era del partito “io non amo cucinare” in questi giorni non dico le mani, ma almeno un dito in pasta l’ha messo. Ecco che allora siamo tempestati da post di biscotti appena sfornati, pizze casalinghe, tagliatelle, arrosti, risotti…

E allora a voi cinque ricette base in cui cimentarvi e che finita questa quarantena, quando si potrà tornare a cenare assieme, vi permetteranno di sorprendere gli amici  con le vostre nuove doti culinarie.

 

Brodo

Ingredienti

500 g di polpa di manzo

300 g di ossa di bovino

300 g biancostato

1/2 gallina pulita

1 costa di sedano

1 carota

1 cipolla

1 pomodoro rosso

3 litri d’acqua fredda

Sale

Procedimento

Iniziare mondando le verdure. Tagliare la carota e il sedano a tocchetti, la cipolla a metà. Unire tutto in un tegame capiente assieme al pomodoro ancora intero, fare rosolare per qualche minuto. Aggiungere ora la carne: biancostato, mezza gallina, ossa e polpa di manzo. Coprire il tutto con l’acqua rigorosamente fredda e fare cuocere a fuoco medio alto per tre ore. Durante la cottura è fondamentale schiumare il brodo per eliminare il grasso e le impurità che si stabilizzeranno in superficie.

Filtrare il brodo con un colino a maglie fitte per separare il liquido da carni e verdure. Per avere un brodo più limpido potete filtrarlo una seconda volta con una mussola. Salarlo finché è ancora caldo.

 

Maionese

Ingredienti

2 tuorli freschissimi a temperatura ambiente

100 g di olio extravergine di oliva

100 g di olio di semi

1 limone o due cucchiai di aceto bianco

sale

Pepe

Procedimento

Versare i tuorli a temperatura ambiente in un boccale con qualche goccia di succo di limone,  sale e  pepe e iniziare a frustarli con uno sbattitore elettrico a velocità media. Versare l’olio a filo in più volte aspettando che quello precedentemente versato sia incorporato per evitare di farla impazzire. Non appena il composto sarà addensato versare il restante succo di limone, sempre un poco per volta, fino ad esaurimento degli ingredienti.

 

Ragù

Ingredienti

Carne bovina macinato grosso 500 g

Carne di suino macinata (molto grassa) 250 g

Passata di pomodoro 300 g

Concentrato di pomodoro 2 cucchiai

Sedano 50 g

Cipolle dorate 50 g

Carote 50 g

Vino bianco 200 g

Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai

Brodo q.b.

40 ml di Latte intero

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b

Procedimento

Tritare finemente il sedano, la carota e la cipolla. Versare l’olio in un tegame, aggiungere il trito di verdure e far andare a fuoco dolce per una decina di minuti mescolando di tanto in tanto, finchè il soffritto non risulterà appassito. Unire la carne di manzo e di maiale al soffritto e farla rosolare lentamente in modo che fuoriescano i suoi succhi.

Una volta asciugati i succhi, quando inizierà a sfrigolare,  sfumare con il vino bianco mescolando fino a far evaporare del tutto la parte alcolica. Aggiungere ora la passata di pomodoro e il concentrato, far andare a fiamma bassa per almeno tre ore. Se necessario aggiungere qualche cucchiaio di brodo.

Quando il tutto risulterà ben asciutto aggiustare di sale e di pepe, quindi versare il latte e mescolare per amalgamare bene il tutto.

 

Besciamella

Ingredienti

Burro 100 g

Farina 00 100 g

Latte intero 1 l

Sale fino 1 pizzico

Noce moscata da grattugiare q.b. (facoltativa)

Procedimento

Far sciogliere il burro a fuoco lento, una volta sciolto spegnere il fuoco e aggiungere la farina mescolando con una frusta per evitare che si formino grumi. Rimettere la pentola sul fuoco basso fino a far diventare dorato il composto per ottenere quello che i francesi chiamano roux. Versare un po’ di latte freddo per stemperare il roux e, subito dopo, tutto il resto continuando a mescolare energicamente. Cuocere a fuoco dolce per 5-6 minuti finchè la salsa non si sarà addensata raggiungendo la consistenza desiderata. Aggiustare di sale e a piacere unire della noce moscata.

 

Pasta Frolla

Ingredienti

300 g di farina

150 g di burro

120 g di zucchero

1 uovo

2 tuorlo

Sale

Scorza di 1 limone

Procedimento

Versare la farina su una spianatoia, mescolarla con il burro morbido, ma ancora freddo tagliato a pezzetti. Lavorare rapidamente l’impasto che non si deve scaldare troppo e  risultare sbriciolato. Con il composto di burro e farina formare una fontana, aggiungere lo zucchero semolato, 1 uovo intero e 2 tuorli, un pizzico di sale e la scorza grattugiata (solo la parte gialla) di 1 limone non trattato. Lavorare rapidamente gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Con l’impasto ottenuto formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare in frigo per almeno un’ora. Quindi cospargere una spianatoia con poca farina e tirare l’impasto con il mattarello sino ad arrivare ad un’altezza di di 4-5 mm. Imburrare lo stampo che si è scelto di utilizzare o foderarlo con la carta da forno e adagiare la frolla. Cucinare  a 180° in  forno statico, preriscaldato per 20-25 minuti.