Magnus Nilsson chiude il Fäviken, ecco perché

Magnus Nilsson chiude il Fäviken e lascia a dicembre di quest’anno: il 14 sarà l’ultimo servizio: “per la prima volta mi sono svegliato e non ho sentito quell’eccitazione di sempre per il mio lavoro”

0
12427
magnus nilsson lascia faviken
La Notizia

Passerò il mio tempo con la mia famiglia, rifletterò, mi dedicherò al giardinaggio a scrivere, riposare e rimanere in forma, sia fisicamente sia mentalmente. Non voglio mentire, sono un po’ stanco dopo tutto questo tempo passato a spingere sull’acceleratore” Così Magnus Nilsson, chef del famoso ristorante Fäviken in Svezia ha annunciato che chiuderà il locale a dicembre di quest’anno.

Il cuoco ha detto che iniziava a sentire che l’esperienza del ristorante doveva arrivare a una conclusione: “Sarebbe impossibile mandare avanti un ristorante di questo genere senza incappare in un’esperienza falsata. Non ho intenzione di rendere qualcosa di meno buono questo progetto che per undici anni ha visto coinvolte un gran numero di persone con la loro grande passione

Ho sempre saputo che il Fäviken non sarebbe stato per sempre: per gestire un luogo del genere hai bisogno di sentirti dentro una grande eccitazione ogni mattina. Una di queste invece mi sono svegliato e per la prima volta prima di andare a lavorare non l’ho sentita.

Fäviken è un ristorante unico, nel mezzo della campagna svedese, molto distante dalla capitale. È stato considerato una “destinazione”, dato che chi arrivava fin lì lo faceva deliberatamente.

Nilsson ha detto che ha iniziato a lavorare a 24 anni e tutto quel che voleva era cucinare del cibo nel suo ristorante: “Ho avuto la possibilità di creare un luogo che non esisteva prima del Fäviken ed è probabile che non esisterà dopo

Ci sono poche cose importanti da fare prima di chiudere: “Ho una responsabilità verso la squadra e ho voluto dare alle persone il tempo di resettare la loro vita seguendo la mia decisione ‘egoistica’.”

Voglio chiudere il ristorante in un modo che rispecchi la conduzione di questi undici anni. Non ho certamente voluto che le persone che sono venute fin qui l’abbiano fatto soltanto perché sarebbe finito. E non ho voluto annunciare la chiusura finché il ristorante non fosse stato completamente prenotato“.

Non ci sono progetti pianificati dopo la chiusura del Fäviken: “Non voglio passare i miei ultimi sei mesi di questo fantastico progetto senza divertirmi. Voglio che siano i migliori sei mesi che abbiamo mai fatto. Li trascorrerò lavorando come sempre e poi sarà finita.” La produzione di salumi e il negozio a Undersake rimarranno comunque aperti anche dopo la chiusura del ristorante

Oltre a essere chef di uno dei ristoranti di fine dining più ricercati come destinazione, Nilsson ha anche scritto quella che qualcuno considera la bibbia della cucina nordica, The Nordic Cookbook, libro che l’ha portato in tutta la Scandinavia, gli ha fatto incontrare un sacco di gente, ricercare vecchie ricette e scattare più di 8000 foto nei tre anni che ci sono voluti per scriverlo.