Identità Golose 2016 Real Time | L’intervento di Gino Pesce e Patrizia Ronca

Gino Pesce e la moglie Patrizia Ronca hanno navigato da Ponza verso la Spagna, attraverso Palmarola, adottando tecniche quali la produzione di spugne e arie alla lecitina.

0
7
La Notizia

L’intervento di Gino Pesce e Patrizia Ronca

Gino Pesce e la moglie Patrizia Ronca hanno navigato da Ponza verso la Spagna, attraverso Palmarola, adottando tecniche quali la produzione di spugne e arie alla lecitina. La marinatura in sale, timo e scorza di agrumi del pesce è il punto di partenza di un piatto, capace di valorizzare la grande materia prima locale. Sempre freschissima, perché ogni ora che passa perde parte delle sue virtù, e imprevedibile nella sua composizione. Quindi la spugna alle alghe, i filetti di triglia, i calamaretti spillo crudi e l’emulsione di acqua di mare. E a seguire il merluzzo cotto a vapore su letto di piselli al naturale con rapa rossa in polvere e panure alle erbe. Fra la spiaggia e l’orto.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here