Grant Achatz, storia di un grande chef

Una storia iniziata come tante, nella cucina del ristorante di famiglia, fino a divenire uno degli chef che dettano le linee della gastronomia mondiale ed essere considerato tra i 100 uomini più influenti del Pianeta.

0
603
La Storia

La storia di Grant Achatz

Una storia che comincia un po’ come tante, con un bambino che scorrazza nella cucina del ristorante di famiglia, e che pian piano curioso comincia ad apprendere quelle che sono le tecniche di base del cucinare. Anche nel proseguo sembra una storia già scritta, dopo il diploma di scuola superiore decide di frequentare il Culinary Institute of America dove eccelle, avendo così la possibilità di entrare nelle cucine di alcuni importanti ristoranti.

Balloon, helium, gree apple
Balloon, helium, gree apple
Dungeness crab, squash blossom, cardamom, saffron
Dungeness crab, squash blossom, cardamom, saffron

Dopo una breve esperienza al Charlie Trotter’s di Chicago avviene una prima, grande svolta che lo porta a lavorare al fianco di Thomas Keller a The French Laundry, un ambiente fortemente creativo e disciplinato nel quale forgia carattere e capacità. Qui, dopo soli due anni, diverrà sous chef.

Lobster, curry, earl grey, grapefruit
Lobster, curry, earl grey, grapefruit
Binchotan Tokyo inspiration
Binchotan Tokyo inspiration

Trascorsi 4 anni, sente il bisogno di ampliare le sue conoscenze e trova lavoro come assistente enologo a La Jota Vineyards per 12 mesi, prima che avvenga un’altra importante svolta con una breve e intensa tappa a El Bulli di Ferran Adrià. Un’esperienza importante che gli permette di accedere come chef al Trio di Evanston, dove può finalmente mettere in mostra tutte le sue capacità, ricevendo grandi consensi e riconoscimenti.

3

È qui che avviene l’incontro con il suo socio Nick Kokonas, con il quale esattamente un anno dopo, nel maggio del 2005, aprirà il ristorante Alinea a Lincoln Park. Un locale estremamente moderno, diviso in quattro sale distinte per consentire una privacy assoluta, che non distragga o interrompa in alcun modo l’esperienza culinaria.

4

4-1

Il ristorante è dotato di un’ illuminazione speciale che consente alle pareti di cambiar colore, originando atmosfere e stati d’animo capaci di acuire l’attenzione sull’articolato menù degustazione proposto, che può variare dalle 15 alle 21 portate.

5

 

 

I Piatti

5-1 Milk chocolate, pate sucrée violet hazelnut

5-2 chocolate

Piatti nei quali appare chiara la concezione gastronomica di Grant Achatz: una cucina molecolare avant garde modernamente evoluta, estremamente piacevole e personale, dagli assodati connotati emozionali, ben manifestati in un ambiente che è riuscito a infrangere tutti gli schemi consueti della sala e del servizio.

6-1 Scallop citrus aroma fourteen textures

378180_390367284357708_1601006449_n

Achatz ha così fatto incetta di premi e riconoscimenti nelle più importanti guide e classifiche del mondo, arrivando ad essere uno tra i 100 uomini più influenti del pianeta, a tenere conferenze e lezioni sulla gastronomia e sul design nell’ambito di convegni e presso università di tutto il mondo. Superando anche la malattia che l’ha privato provvisoriamente del gusto, in modo da sviluppare un concetto mentale e più profondo del piatto.

 

Indirizzo

Ristorante Alinea

1723 north halsted – chicago, illinois 60614

Tel: +1 312 867 0110

Mail: tickets@alinearestaurant.com

Il sito web del ristorante Alinea

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here