Aumento dei prezzi: in Inghilterra una birra al pub sfiora i 18 euro

“Non ho mai visto nulla di simile. Bollette esagerate, anche i pub sono in crisi”. Stephen Hey teme lo sfratto dopo 32 anni alla guida del suo locale: “Per non chiudere, dovrei vendere birra a 18 euro”.

0
45
La notizia

Le voci disperate dei ristoratori contro il caro bollette si fanno sentire anche Oltremanica. L’aumento esponenziale dei costi affligge tutti, dai fine dining ai bar, e Stephen Hey, 74 anni, proprietario del Wickham Arms Hotel, un pub di Cleckheaton, ne è la testimonianza vivente. Da oltre tre decenni Hey gestisce il suo locale con un ottimo riscontro da parte della clientela, ma ora teme lo sfratto a causa delle spese esorbitanti: da 10.000£, le bollette sono passate a 50.000£.

Crediti Bradford Telegraph

Sono nel settore da tantissimo tempo, ma non ho mai visto nulla di simile. È semplicemente insostenibile.  Non possiamo pianificare nulla, dodici membri del mio staff potrebbero rimanere senza lavoro a causa dell’elettricità in aumento. Vado a dormire ogni notte spaventato e mi sveglio ogni mattina spaventato. Il Governo sta sottovalutando la situazione”, racconta al Telegraph & Argus. Hey ha analizzato i suoi bilanci e calcolato che, per andare in pari, dovrebbe vendere le birre a 16 sterline (l’equivalente di 18 euro) a pinta.Entro il prossimo anno i costi potrebbero scendere, ma allora sarà troppo tardi”, continua.

Foto da Flickr
Getty Images

Kim Leadbeater, rappresentante del collegio elettorale di zona, che ha visitato molte piccole aziende locali per dare ascolto al comparto imprenditoriale. “Dai messaggi che ricevo e da tutte le conversazioni che ho avuto, è chiaro che le persone e le imprese locali stanno affrontando una crisi senza precedenti. L’impatto sugli individui e sulle famiglie è già grave e non sono solo i più poveri e i più vulnerabili a soffrire. Aziende come i pub, oltre a dare lavoro a tante persone, hanno uno scopo sociale fondamentale. Ma anche palestre, negozianti e bar temono di chiudere l’attività se non ricevono un aiuto immediato. Questi luoghi sono il collante che tiene unita la nostra comunità“, conclude.

@Bradford Telegraph

Fonte: thetelegraphandargus.co.uk

Trovi qui l’articolo cliccabile