Simon High: lo chef che cambia menu ogni giorno e lavora 7 giorni su 7

Simon Haigh ha le idee chiare: ampliare la brigata per aprire 7 giorni su 7, cambiare menu quotidianamente e dare ai cuochi la possibilità di creare autonomamente i piatti in carta. Qui racconta i suoi progetti per il futuro.

0
34
La notizia

Chef Simon Haigh torna in pompa magna al The Dining Room al Mallory Court Hotel and Spa di Leamington, dove 20 anni fa aveva ricevuto una stella Michelin. Per l’occasione, lo chef proporrà agli ospiti una versione completamente rinnovata del menu Tastes of the Season, utilizzando direttamente ingredienti provenienti dall’orto dell’hotel. La nuova veste del menu degustazione, che non prevede formule fisse, ma cambia ogni giorno a seconda della disponibilità di prodotti freschi, ha riscosso talmente tanto successo che lo chef ha deciso di ampliare la brigata per poter permettere al ristorante di restare aperto sette giorni su sette.

Il menu non è mai lo stesso: varia in continuazione e voglio che i diversi membri del team creino i piatti autonomamente. È una strada a doppio senso, che va bene per tutti. Sappiamo esattamente quando i prodotti sono pronti per l’uso, così da valorizzare al meglio i sapori della stagione. Proprio oggi i ragazzi sono usciti e hanno raccolto le rape, dolci e fresche come una margherita: sono completamente diverse da quelle recapitate dai fornitori. Non contengono sostanze nocive, perché le abbiamo coltivate noi. Tastes of the Season è un’esperienza culinaria molto apprezzata, quindi ora la stiamo estendendo all’intera settimana, proprio come facevamo prima della pandemia”.

Sulla carta spiccano rinomati prodotti locali come la carne di manzo Wagyu delle Highland, i tartufi dei boschi circostanti, i fiori di sambuco di Mallory, gli asparagi della Wye Valley e le fragole inglesiHo iniziato poco più di 20 anni fa e ottenuto la stella Michelin proprio in questo posto: vorrei riconquistarla, ma è un processo lento. Cuciniamo per gli ospiti, non per le guide. Vogliamo che le persone si divertano con quello che stanno mangiando“, confida Haigh, commentando il suo ritorno.

Fonte: coventrytelegraph.net

Trovi qui l’articolo cliccabile

Foto: The Dining Room al Mallory Court Hotel and Spa di Leamington