Giovanni Ferrero è l’uomo più ricco d’Italia del 2022

Forbes mette al primo posto Giovanni Ferrero nella classifica dei più ricchi d’Italia. Ecco come ha costruito l’impero del dolce.

0
224
La notizia

Leggi Ferrero e pensi in modo immediato ai prodotti-simbolo dell’infanzia. Crema spalmabile, merendine e cioccolatini che, a prescindere dalla loro salubrità, hanno conquistato intere generazioni. Non è un caso, infatti, se Giovanni Ferrero è l’uomo più ricco d’Italia, con un patrimonio stimato di 36,2 miliardi.

Sono 52 gli italiani ad oggi presenti nella classifica di Forbes. Se nella Penisola Ferrero primeggia grazie al suo fatturato, nella classifica europea si trova al nono posto, perdendo due posizioni rispetto allo scorso anno. Sta di fatto che la prestigiosa rivista americana non include i miliardari italiani residenti all’estero.

Ma chi è Giovanni Ferrero e da dove nasce la sua attività? Imprenditore italiano, classe 1964, è attualmente l’unico amministratore delegato dell’industria dolciaria Ferrero, dopo la morte di suo fratello. Tutto nasce nel 1942 quando Pietro Ferrero apre un laboratorio di dolci ad Alba e qui perfeziona la sua idea: una crema spalmabile al cioccolato gianduia, evoluzione della tradizionale ricetta inventata a inizio ‘800 con l’aggiunta di nocciole.

La produzione iniziale è minima ma riscuote da subito un successo enorme. Per la nascita della Nutella come la conosciamo noi bisogna aspettare il 20 aprile del 1964, quando la Supercrema cambia formula e densità diventando così la spalmabile più famosa del mondo. Un successo fatto di dolciumi di ogni tipo dal successo planetario!

Fonte: Ansa

Foto: Crediti Ferrero