Giornalista inglese critica il cappuccino d’oro di Salt Bae: “Costa 60 euro, ma non li vale: vi spiego perché “

60 euro per il cappuccino da 24 carati del macellaio-imprenditore turco Salt Bae: un prezzo esagerato, visti i difetti organolettici del prodotto, finito nel mirino di un giornalista britannico.

0
916
La notizia

Il celebre ristoratore e macellaio Salt Bae, all’anagrafe Nusret Gökçe, è noto per la spettacolarità delle sue trovate e creazioni culinarie, una su tutte l’insolita maniera di salare la carne diventata un vero e proprio marchio di fabbrica. Questa volta però sotto i riflettori non sono finite le sue prelibate e costosissime carni, ma il cappuccino con foglia d’oro, che si può degustare al prezzo di 1.368 pesos messicani, circa 60 euro.

Foto tratta dal canale YouTube di Salta Bae
Foto Crediti Mercury

Zak Garner Purkis, giornalista di My London, ha voluto testare il cappuccino da 24 carati per capire se davvero ne valesse la pena, ma ahimè, il responso è stato negativo. “Quando ho bevuto il primo sorso del cappuccino mi sono subito sporcato e un lembo sciolto della foglia d’oro mi ha ricoperto il dito di pagliuzze luminescenti: non sapevo se mangiarle o raccoglierle e metterle in tasca, visto il prezzo… Alla fine, mi sono ritrovato con denti e labbra d’oro”.

Crediti MyLondon
Crediti Mercury

Ciò che ha sconcertato di più il giornalista è stato constatare che la bevanda sembra un normale caffè con un quadrato d’oro che impedisce di vedere il contenuto; al momento dell’assaggio, poi, la sensazione della preziosa foglia che si appiccica su tutta la bocca e perfino sulle mani è a dir poco sgradevole. Sicuramente instagrammabile e in linea con le sue insolite idee; questa volta , però, il cappuccino dell’imprenditore turco non sembra aver conquistato il pubblico, nemmeno quello più “social”.

Fonte: mylondon.com