La pizza agli 834 formaggi: è la più filante del mondo. Lione entra nel Guinness con un topping da record

Nel 2020 la pizza più filante al mondo contava ben 257 varietà di formaggi diversi. Chi avrebbe detto che i vincitori di quest’anno ne avrebbero usati 834?

0
321
La Notizia

Dimenticate la pizza ai “quattro formaggi”: a Lione è stato da poco battuto il record della pizza più filante al mondo dallo chef Julien Serri. La performance culinaria è stata concepita come una sfida ambiziosa per promuovere la vasta gamma di prodotti caseari francesi.

Crediti Julien Serri

Ci sono tra le 1200 e le 1500 varietà di formaggi in Francia: un assortimento in grado di soddisfare qualsiasi buongustaio non allergico ai latticini. Così lo chef Julien Serri, il caseario François Robin e lo youtuber Morgan VS hanno voluto rendere omaggio a questo patrimonio che è alla base della reputazione gastronomica francese.

Crediti Damien Lepetigland

Per realizzare questa pizza da record sono serviti in tutto 14 mesi per contattare ogni caseificio, in modo da assicurarsi prodotti freschi di qualità. Per farcire la pizza sono occorse più di due ore di pazienza e lavoro metodico, per far sì che tutti i formaggi riuscissero a stare su una pasta di 30,5 centimetri di diametro.

Crediti David Tapissier

Questo incredibile record è stato istituito nel 2019, quando uno chef australiano ha presentato una pizza con 154 formaggi. Ma il pizzaiolo lionese Benoit Bruel aveva vinto il record mondiale nel 2020 con il maggior numero di varietà di formaggio su una pizza, grazie a una ricetta composta da 257 formaggi. Siccome evidentemente erano ancora pochi, quest’anno il record è stato battuto dal trio che ha creato la pizza con 834 formaggi.

Crediti Damien Lepetitgaland

Il record mondiale, secondo i giudici e il pubblico del Guinness World Records, ha un gusto “sorprendente”, in grado di soddisfare le papille gustative di qualsiasi amante del formaggio.

Ma per il prossimo anno, chi oserà sfidarlo?

Fonte: demotivateur.fr

Foto di Copertina: Crediti Diph Photography