Le 3 migliori bistecche nel mondo in un unico piatto a 150 euro: la proposta di CUT 45

In una location sofisticata ed elegante, lo chef Wolfgang Puck propone una degustazione per 125£ una degustazione composta da tre bistecche: American Black Angus, Wagyu australiano e, infine, Japanese Wagyu, abbinata a una line-up verticale completa dal 1970 al 2015 di Chateau Mouton Rothschild

0
128
La steakhouse

Viaggiare tra i sapori di tutto il mondo, rimanendo comodamente seduti al tavolo di un elegante ristorante nel cuore di Londra, è possibile se ci si trova da CUT at 45 Park Lane,  una delle migliori e più raffinate steakhouse della capitale britannica famosa per importare solo i migliori tagli di manzo da tutto il mondo

Dal Premium Black Angus delle celebri Creekstone Farms del Kansas al Wagyu A5 estremamente ricco e puro della prefettura giapponese di Kagoshima, al Wagyu inglese proveniente dalla Earl Stonham Farm nel Suffolk. CUT at 45 Park Lane non lascia nessun angolo o meglio nessuna carne bovina del globo inesplorata. Il modo migliore per apprezzare ogni sfumatura e sapore proposto da CUT è la degustazione composta da tre bistecche: American Black Angus, Wagyu australiano allevato nel Queensland e, infine, Japanese Wagyu.  

Questo percorso a base di carne di manzo di ultra-lusso mette in risalto il meglio di ciascuna delle tre regioni geografiche da cui provengono, passando dal sapore tenero e superiore del Black Angus, al burroso e carnoso del Wagyu australiano, all’umami imbattibile del Wagyu dal Giappone. Ogni bistecca vanta una crosta ben salata, sapientemente scottata e un interno perfettamente rosato. Il costo di questa degustazione è di 125 £ ed è frutto di una minuziosa ricerca di Wolfgang Puck, nonché lo chef degli Oscar

Il ristorante, adornato da lampadari scintillanti molto glamour dallo stile sofisticato e signorile, si trova nell’hotel Art Déco-chic 45 Park Lane e rappresenta la prima avventura ristorativa di chef Puck in Europa, nonché il primo ristorante di Londra a servire il Wagyu giapponese puro e autentico dal 2014

Jamie Shears è stato recentemente presentato come il nuovo executive chef. Supervisiona CUT e l’intera offerta culinaria del ristorante all’interno della quale ha inserito anche nuovi piatti a base di pesce, vegetariani e vegani. Nonostante il Caviale salato della Cornovaglia con panna acida e ciambelle salate, il Risotto allo champagne con parmigiano 24 mesi e tartufo bianco e gli Gnocchi di spinaci e tofu con brodo di funghi shiitake, la star indiscussa di CUT rimane la carne. 

Anche la cantina merita una menzione: CUT at Park Lane 45 è, infatti, l’unico ristorante al mondo con una line-up verticale completa dal 1970 al 2015 di Chateau Mouton Rothschild.

Fonte: forbes.com