Cenare a 50 metri d’altezza sospesi nel vuoto: Dinner in the Sky arriva anche in Italia

Arriva per la prima volta in Italia l’iniziativa che, numeri alla mano, ha appassionato centinaia di persone in giro per il mondo. Ecco dove si svolgerà e quanto costerà cenare.

0
352
L'Evento

Una cena tra le nuvole con panorama mozzafiato può costare anche 179 euro. Già sold out l’evento di Trani. In carta c’è anche la colazione alle 6 di mattina e l’afterdinner alle 22,30. La cena sospesa sbarca in Italia. Dinner in the sky è il format ristorativo che non consente di lasciare una cena pagata ad un’altra persona, bensì di vivere un’esperienza culinaria emozionante a 50 metri di altezza. Arriva infatti per la prima volta nel Bel Paese l’iniziativa che, numeri alla mano, ha appassionato centinaia di persone in giro per il mondo. Presente in 70 paesi, nella prima edizione ha fatto 780 coperti.

Attualmente sono tre gli appuntamenti italiani. A Dervio sul Lago di Como dal 18 al 27 giugno. A Trani in Puglia dal 2 al 4 luglio, evento già andato sold out. A Benevento dal 9 all’11 luglio. I costi naturalmente variano e richiedono una certa solidità economica per provare l’esperienza e il brivido di una cena sospesi nel vuoto a 50 metri di altezza, con panorami mozzafiato. Ma anche con tanta altra gente seduta accanto.

La piattaforma, infatti, oltre agli chef che prepareranno piatti gourmet direttamente sul posto, può consentire di cenare ad un massimo di 22 persone, raccolte in una tavolata speciale con sedie dotate di cintura di sicurezza e che possono ruotare. Insomma, si tratta di un tavolo sociale, dotato però di separé trasparenti per consentire il necessario distanziamento tra gli ospiti.

I costi variano da location a location. Ad esempio, a Trani vanno dai 50 euro della colazione ai 160 euro della cena. A Benevento dagli 89 euro ai 159 euro. A Dervio dai 79 euro ai 179 euro. Questo dice che una cena sospesa sulla piattaforma Dinner in the Sky è più conveniente a Benevento. Ci sono differenti momenti di relax sulla carta. Si può infatti prenotare la colazione di 45 minuti; il brunch di 50 minuti; il pranzo di un’ora; l’apericena di 50 minuti; la cena di un’ora e un quarto (un po’ fast per la verità); l’afterdinner di 45 minuti.

Definito da Forbes come il ristorante più insolito del mondo, è promosso come «una delle esperienze gastronomiche più uniche che si possa vivere», soprattutto se non si soffre di vertigini. Chiaramente può essere disponibile solo in estate e durante le giornate limpide e senza vento, visto che la struttura, per quanto robusta, è pur sempre sospesa a 50 metri di altezza. Le specifiche tecniche dicono che la piattaforma comprende un tavolo da 5 tonnellate, che viene sollevato con 16 cavi di acciaio da una gru da 120 tonnellate, così da assicurare la stabilità e la sicurezza di coloro che prendono parte all’esperienza.

I commensali arrivano sul posto alcuni minuti prima dell’orario scelto, ad esempio per la colazione l’esperienza inizia alle 6 di mattina, accolti dalle hostess che dopo la registrazione accompagnano i clienti nella zona hospitality. Da qui ci si sposta alla piattaforma, dove il personale controlla che le cinture di sicurezza siano correttamente allacciate. Una volta che tutti hanno preso posto, inizia un countdown di 10 secondi per salire in cielo ad un’altezza di 50 metri, dove si svolge l’evento vero e proprio, accompagnato da musica lounge.