Pollo arrosto a 2 stelle Michelin: lo chef Paco Perez apre una rosticceria a Barcellona

Chickoa, il locale che porta la firma del famoso chef Paco Perez, che in Carrer del Comte Borrell, 85 vede il pollo come protagonista. Ma non è l'unico, oltre lui altri 2 nuovi locali brillano nella città di Gaudì.

0
103
La Notizia

In uno scenario mondiale che purtroppo, anche a voler indorare la pillola, in questo periodo non ci regale notizie confortanti, un barlume di speranza arriva dalla più importante città della Catalogna. A Barcellona, infatti, la scorsa settimana non uno ma ben tre ristoranti hanno inaugurato la loro attività. Primo tra tutti Chickoa il locale che porta la firma del famoso chef Paco Perez, che in Carrer del Comte Borrell, 85 vede il pollo come protagonista.

“Era un’idea emersa quasi tre anni fa e ora si sta concretizzando”, dichiara quando gli viene segnalata l’esistenza di offerte simili. Al Chickoa polli interi precedenti marinati con erbe dell’Empordà ,o picantón alla griglia vengono cotti lentamente in un forno a legna. Lo chef del Miramar di Llançà spiega che non vogliono ricorrere alle spezie  per coprire il sapore del pollo, ma per ricercare quel sapore mediterraneo di erbe di una zona dove il pollo a l’asiatica  “era il nostro pezzo forte nel take away”. Abbiamo elaborato molte ricette, tutte che richiedono una certa preparazione dalle ali speziate, alle cosce alla griglia, alle crocchette, al piatto iconico “el chickoa” che consiste in un gustoso muffin con carne di cosce di pollo, rucola, mozzarella e arachidi. Chef Perez ha già programmato, inoltre, una seconda apertura nell’Eixample e successivamente in un centro commerciale della città.

Sempre nella città di Gaudì lunedì Roger Viñas, fino ad un paio di anni fa braccio destro di Jordi Herrera a Manairó, con il socio Chesco Salrach  ha acceso i fornelli . Dove un tempo sorgeva il ristorante Menja’t el Món adesso si trova L’Avenir. I due soci, amici da tempo , hanno deciso di intraprendere questa nuova esperienza. Chef Viñas ha incoraggiato l’amico ad aprire l’attività “Non avrei mai fatto questo passo se non fosse stato per la pandemia”, confessa Viñas A LA VANGUARDIA. L’Avenir propone piatti gustosi, alcuni in omaggio al maestro Herrera, come la frittella di pollo al tartufo liquido,  cozze al sugo verde, la coda di vitello oi ravioli ripieni di calamaro, tutto a prezzi contenuti. 

Una rinascita, poi, è quella del bar Yeti a Plaça de la Bonanova 6, preso in mano dai fratelli del vicino ristorante Bonanova. Chef Carlos Herrero, con al suo fianco in cucina  la brasiliana Bruna Ces ie il suo amico del cuore Alex Aznar  al bar,  ha creato un menu accattivante  che invita davvero ad assaggiare tutto.  Pancia al pomodoro,  fegato di merluzzo,  patatas bravas, piatti di coppa Joselito o le polpette sono solo alcune delle numerose e succulente proposte.

fonte e crediti foto: lavanguardia.com