I 15 impiattamenti peggiori al mondo da non presentare mai in un ristorante

L’account social We Want Plates raccoglie le foto degli impiattamenti più assurdi, scomodi e talvolta orribili provenienti dai ristoranti di tutto il mondo. A voi i 15 peggiori.

0
530
La Notizia

L’impiattamento, lo si sa, è un momento di creatività non sempre, però, si può dire che questa creatività si esprima al meglio. E’ così che l’account Twitter e Instagram We Want Plates, che conta già oltre un milione di seguaci, ha lanciato “una crociata contro il servire il cibo su pezzi di legno e tegole,  patatine in tazze e bevande in barattoli di marmellata”. L’account raccoglie foto e video provenienti da tutto il mondo delle peggiori idee di impiattamento di sempre. Spesso in questi post emerge una vera e propria mancanza di buon senso che quasi infastidisce, come piatti liquidi serviti su lavagnette o orpelli come carrelli della spesa in miniatura e vecchie tubature industriali trasformate in piatti da portata. A volte viene da dire proprio “Ma che diamine! Come si può pensare che un pasto del genere  possa essere servito in questo piatto da portata?”

 

Ecco la classifica delle 15 peggiori idee di impiattamento:

 

Il social distancing è una cosa obbligatoria, ma non nel piatto.

 

Gamberetti in un vecchio ferro da stiro? Anche no!

 

Patate salate calde con salse in un boccale di birra? Ma perchè?

 

Un modellino di un ultraleggero o un piatto?

 

La cheesecake è stata arrestata?

 

E’ tempo di saldi per gli asparagi?

 

Un potpourri di cibo nei bicchieri dell’OktoberFest?

 

Non ci sono più portauova? Perchè non usare un vecchio rubinetto?

 

Mamma che caos, pentole di latta, mini carrelli, taglieri? Mangi chi può!

 

Davvero il mio piatto è di polistirolo?

 

Piatti di ceramica, alzate in legno, cocotte in ghisa…Il fil rouge di tutto ciò?

 

E ci siamo ricascati…noodles nei boccali di birra!

 

Fish&Chips in un cestino di legno e il condimento in un contagocce?!

 

Il piatto in un acquario? Speriamo il pesce rosso non abbia fame!

 

Impiattamento al tavolo? Sarebbe bello centrare il piatto!

Fonte: Fine Dining Lovers