Joan Roca: “Siamo tutti un po’ cambiati, e anche El Celler de Can Roca sarà tutto nuovo”

La ristrutturazione del Celler de Can Roca e l'inaugurazione del nuovo ristorante a Mas Marroch, lo spazio che prima della pandemia era riservato ai banchetti che, come i Roca riconoscono, "questa estate saranno scarsi o peggio inesistenti".

0
173
La Notizia

Siamo in Spagna e proprio mentre alcuni ristoranti iniziano ad aprire, sia pure con le limitazioni soggette alla fase di ripresa in relazione alle località in cui si trovano, il canale gastronomico di La Vanguardia, Comer, ha voluto realizzare una serie di documentari per raccontare il recupero dell’attività in un settore particolarmente colpito dall’attuale crisi sanitaria come quello della ristorazione.

Sin Reservas” è un tour che si muove nella situazione che vivono cuochi e cuoche del paese: si parte da Girona con un primo capitolo che ha come protagonisti i fratelli Roca. Il reportage illustra i preparativi per l’inaugurazione del nuovo ristorante a Mas Marroch, lo spazio che prima della pandemia era riservato ai banchetti che, come i Roca riconoscono, “questa estate saranno scarsi o peggio inesistenti”. Qui i fratelli hanno iniziato a offrire piatti classici che fanno parte della storia del loro ristorante, dagli esordi fino al riconoscimento della terza stella Michelin nel 2009.

La giornalista Cristina Jolonch, il fotografo Samuel Aranda e il team di Story&co Films, di Comer , raccontano sia quel che accade a El Celler de Can Roca, che è in piena ristrutturazione (il più grande dei fratelli ricorda che mai nella storia del ristorante c’era stata una chiusura per così tanto tempo e di come hanno approfittato per sistemare le modifiche in sospeso), sia molte delle riunioni di creatività con la squadra, con un pranzo in fase di piena preparazione per la riapertura dei loro diversi locali.

I Roca riflettono sul modo in cui hanno vissuto il lockdown e anticipano alcuni dei cambiamenti che preludono alla nuova fase del loro ristorante principale; parlando di come è ripresa l’attività nell’hotel e nel laboratorio Casa Cacao, costretti a chiudere pochi giorni dopo l’apertura. Josep Roca spiega “Il nuovo corso sarà un momento in cui i piccoli gesti acquisteranno ancora maggiore importanza, in un contesto che sarà rispettoso delle nuove esigenze di comportamento sociale”. Le emozioni, in ogni caso, rimarranno salde al centro dell’alta gastronomia.

Guarda il video del nuovo El Celler de Can Roca