Luciano Monosilio fa il bis, ecco il nuovo ristorante

Luciano Monosilio dalla Capitale alla città dei fiori, il nuovo ristorante a Sanremo e i nuovi progetti

0
713
La Notizia

Fresco di successo del primo ristorante aperto in pieno centro a Roma, Luciano Cucina Italiana è pronto a conquistare altre città d’Italia, e del mondo. La seconda città selezionata è Sanremo, la città dei fiori, e, presto, della carbonara di Luciano.

Con la sua ‘Cucina Italiana’, Luciano vuole elevare di nuovo a concetto qualitativo i piatti della nostra tradizione nazionale e delle diverse regioni con una formula di ricercatezza, buon cibo e, soprattutto, riproducibilità. Senza rinunciare alla qualità.

Il gruppo imprenditoriale di ‘Luciano Cucina Italiana’ si arricchisce di una nuova collaborazione con Paolo Tranchida, ideatore e fondatore delle pizzerie ‘Fra Diavolo’. La sfida dei soci Luciano Monosilio, Mauro D’Errico e Gianluca Lotta è stata quella di portare l’innovazione e la tradizione del progetto ‘Cucina Italiana’ anche in nuovi contesti culinari e territoriali. Una nuova sede di ‘Fra Diavolo’ ha aperto proprio a fianco del locale sanremese di Luciano che infatti cura la parte dei piatti all’interno della pizzeria napoletana.

Luciano Cucina Italiana‘ e ‘Fra Diavolo‘: due offerte differenti, ma accomunate dall’amore per la tradizione culinaria italiana, ora guidati da un unico gruppo di giovani imprenditori made in Italy.

L’obiettivo è quello di aprire 100 locali. Oggi, tra i due Luciano Cucina Italiana e le sei pizzerie Fra Diavolo siamo arrivati a quota otto locali. Che diventeranno undici nei prossimi due mesi con Nizza Monferrato, Cuneo e Novara, città che godranno della pizza firmata Fra Diavolo”, dice Mauro D’Errico.

L’intento è quello di creare una qualità standardizzata, con l’ottica di un modello aziendale industriale, ma senza perdere il calore che le attività ristorative italiane sanno regalare.

I piatti proposti nelle carte dei punti ‘Luciano Cucina Italiana’ saranno ovviamente quelli iconici (polpette di bollito, carbonara, supplì, insalata di carciofi…) proprio per mantenere una forte identità con lo chef e la sua Roma. “Abbiamo pensato di mantenere i nostri classici romani, ma di affiancarli ai piatti tipici delle regioni in cui Luciano Cucina Italiana aprirà”, queste le parole dello chef Luciano Monosilio. “Qui a Sanremo riproporremo il coniglio ripieno e il baccalà alla ligure. Le trofie al pesto e piatti liguri ancora più tipici, come possono essere l’insalata russa e le acciughe al verde. Il concetto di Cucina Italiana in questo modo diventa ampio, divertente e stimolante: l’idea è quella di creare un bagaglio di esperienze gastronomiche tradizionali che possano poi confluire in un unico menu per tutti i locali dove poter davvero mangiare le realtà dello Stivale ovunque siate.

Quello che sta alla base è un modello democratico economico e gustativo. Lo scontrino medio sui trenta euro è accessibile a tutti. E il sapore, vero, sarà apprezzato dalle nonne quanto dai critici enogastronomici. Gli ingredienti sono di prima scelta, la pasta quella fatta nel laboratorio di Roma a mano.

Indirizzo

Luciano Cucina Italiana

Piazza Sardi, 5 | 18038 Sanremo (IM)

Tel. +39 0184 199 1575

Aperto tutti i giorni