Giorgio Armani: arrivano i cioccolati prodotti da Guido Gobino per Armani Dolci

Nasce una partnership prestigiosa nel mondo del cioccolato: Guido Gobino produrrà i cioccolati per Giorgio Armani. L’azienda torinese distribuirà i prodotti in tutto il mondo con il brand Armani Dolci.

0
201
armani dolci
La Notizia

Giorgio Armani e i cioccolati prodotti da Guido Gobino per Armani Dolci

Guido Gobino firma la linea Armani Dolci per il re dello stile italiano. L’annuncio oggi a siglare un accordo che prevede la produzione e la distribuzione in tutto il mondo dei prodotti Armani Dolci by Guido Gobino. Si tratta di una serie di referenze personalizzate che il noto cioccolatiere torinese produce da gennaio di quest’anno coniugando lo stile e la raffinatezza di Armani con una filosofia di prodotto che guarda alla qualità e alla ricercatezza di una produzione artigianale.

Fotografia di Giovanni Gastel

«È per me un onore collaborare con Giorgio Armani – spiega Gobino – riconosciuto a livello internazionale per il suo prestigio. Realizzare le collezioni Armani/Dolci permetterà di crescere e affrontare nuove sfide mantenendo invariato il nostro Dna e conciliando la tradizione dei nostri prodotti con la nostra consolidata qualità artigianale. Continuerà la nostra ricerca di nuove esperienze di gusto e frontiere sensoriali del Made in Italy».

Allo stesso modo arrivano le belle parole di Giorgio Armani: «Sono lieto di questa nuova collaborazione, naturale conseguenza dell’incontro tra il desiderio di offrire ai miei clienti un prodotto Armani Dolci di altissimo livello e la raffinatezza del cioccolato artigianale di Guido Gobino, riconosciuto a livello internazionale per la qualità e per l’innovazione nel rispetto della tradizione».

Distribuito in oltre 24 paesi, dal Giappone agli Emirati Arabi, dall’Arabia Saudita alla Germania, dalla Francia all’Australia, il cioccolato Guido Gobino ha festeggiato nel 2014 cinquant’anni di attività e vanta numerosi riconoscimenti tra cui  il premio come “Migliore pralina del mondo” per il Cremino al Sale, i premi “Tavoletta d’oro” consegnati al Cioccolato Gianduja per 5 anni di fila al “Maximo +39” e la qualifica di Gobino come Ambasciatore di Torino nel mondo in occasione delle Olimpiadi Invernali del 2006.