Pizza Hero, l’esordio di Gabriele Bonci fa il botto in TV

Un esordio con il botto per Gabriele Bonci che, con il primo episodio in prima serata di “PIZZA HERO – LA SFIDA DEI FORNI” su NOVE TV, totalizza 1.138.000 spettatori e uno share del 4,3%, #6 programma più visto durante la messa in onda.

0
5760
La Notizia

Pizza Hero, è grande successo per il programma con Gabriele Bonci

Un grande successo un record di ascolti na cosa enorme, inaspettata, la gente è super contenta, ma proprio super super super, e soprattutto i professionisti, i colleghi, anche i più scettici, mi stanno a dà tanta soddisfazione! Grande, sono contento!” commenta lo stesso Bonci direttamente dalla sede di Chicago dove si trova in questi giorni.

Un format vincente che ha visto “il re della pizza in teglia” protagonista in un viaggio tra i forni italiani che hanno chiesto il suo aiuto per rilanciare la propria attività nel mondo della panificazione contemporanea. Il programma ha totalizzato 1.138.000 spettatori e uno share del 4,3%, posizionandosi come 6° programma più visto durante la messa in onda.

Una sfida che lo vedrà, per ogni puntata, raggiungere una diversa città italiana dove assaggerà i migliori prodotti di 3 forni e sceglierà i 2 più talentuosi che si scontreranno in una sfida creativa all’ultimo impasto. Solo un forno per ogni città potrà guadagnarsi il premio: un restyling completo del suo negozio.

I panettieri avranno, inoltre, la possibilità e il privilegio di carpire dal maestro i segreti dell’arte bianca che l’hanno reso celebre nel mondo. Gabriele Bonci ha portato la pizza in teglia in tutto il mondo: dopo Pizzarium nel centro di Roma, da cui tutto è nato, ha trasformato l’arte della panificazione in un business internazionale (Chicago, Miami) ed è diventata un punto di riferimento per tutti i panettieri.

Un debutto in casa quello di eri cominciato nella sua “mamma Roma”, e proseguito a Milano, e ha visto sfidarsi tre panettieri per ognuna delle due città a colpi di ciabatte, pane casareccio e pizza in teglia. Bonci non si tira indietro assaggia, osserva, ascolta, mette alla prova i concorrenti, da loro qualche consiglio pratico – non metti in vetrina i dolci se il tuo piatto forte è la pizza – li sgrida, li riprende, “molla” qualche manata, li incoraggia, li premia.

Senza compromessi né finzioni, anche in Pizza Hero Bonci si rivela per quello che è nella realtà: schietto, vero, genuino, innamorato del suo lavoro e del buon cibo, con un occhio di riguardo nella scelta degli ingredienti e a chi li produce, trasmette la passione per il pane e la pizza senza negare quanti sacrifici e rinunce bisogna fare per ottenere certi risultati.

Un gigante buono che ha avuto il coraggio di intraprendere, in tempi non sospetti, la strada più difficile, quella della qualità delle materie prime, della tecnica, del biologico, degli impasti dalle lunghe lievitazioni e dei topping che “devono essere goduriosi” perché “se una cosa devi farla per forza, tanto vale farla bene”.

Autrice: Tania Mauri