Nuovo ristorante per Paolo Trippini: ecco la Badia a Orvieto

Lo chef umbro, forte della sua esperienza professionale, interpreta una cucina ricercata e innovativa senza perdere mai di vista le sue origini.

0
410
Paolo Trippini
La Storia

La Storia di Paolo Trippini

Importanti novità nel mondo dell’alta cucina dalla verde Umbria. All’attività di Civitella del Lago, ristorante storico di famiglia dove lo spettacolare panorama sul Lago di Corbara fa da sfondo a un’esperienza culinaria indimenticabile legata alla tradizione, Paolo Trippini aggiunge il ristorante dell’Hotel La Badia, scenografica location situata ad Orvieto. Qui lo chef umbro, forte della sua esperienza professionale, interpreta una cucina ricercata e innovativa senza perdere mai di vista le sue origini. Una nuova sfida in una struttura di grande fascino.

Ristorante La Badia

Hotel La Badia

Mèta ambita dal turismo internazionale, di grande interesse artistico e culturale, Orvieto è tra le più importanti città dell’Umbria, dove la natura e il buon cibo contribuiscono a rendere il soggiorno unico e indimenticabile. A sud della città, affacciato sulle verdi colline umbre e sull’imponente Duomo di Orvieto sorge maestoso l’hotel 4 stelle La Badia, ricavato nel complesso monastico dell’abbazia dei Santi Severo e Martino. Qui, dopo un periodo di gestione esclusiva del banqueting, lo chef Paolo Trippini ha scelto di raddoppiare gli sforzi con una nuova interpretazione della sua cucina, senza però abbandonare il forte legame col territorio che da sempre contraddistingue la sua filosofia gastronomica.

olpo arrostito con pere frutti rossi e asparagi

“La verde Umbria e le sue colline sono il cuore dell’Italia, da qui parte la mia cucina. I piatti che realizzo sono espressione del mio legame con il territorio, con le sue tradizioni e le materie prime che lo caratterizzano, come il tartufo e i prodotti del bosco” dichiara lo chef Trippini, dal 2015 membro dei Jeunes Restaurateurs d’Europe. Novità assoluta è l’apertura ai piatti di mare, elemento insolito ma necessario in questa evoluzione seppure parziale dello chef di Civitella del Lago. Tra le nuove proposte Polpo arrostito con pere frutti rossi e asparagi, Risotto gamberi di fiume e topinambur.

Il Bosco Umbro

Nel menu del ristorante Trippini presso l’hotel La Badia non mancano i piatti classici dello chef come Il Bosco umbro, i Tortelli di grana crema di piselli ciliegie e caffè e il Piccione in due cotture, salmi e arrosto con tartufo.

Chef Paolo Trippini

Paolo Trippini muove i suoi primi passi da professionista nella cucina di papà Adolfo a Civitella del Lago (Tr), nel ristorante di famiglia “Da Peppe se Pappa”, aperto dai nonni Giulia e Peppe oltre cinquant’anni fa. Terminata la scuola alberghiera a Spoleto nel 1997, prima di approdare nel ristorante di famiglia, Paolo colleziona diverse esperienze in Italia e all’estero. Dopo Vissani a Baschi e Gaetano Trovato a Colle Val D’Elsa, giunge a Berlino con Enrico Bartolini per poi tornare in Italia al Povero Diavolo fino al 2006.

Gnocchi di patate farciti con ricotta Paolo Trippini

Nell’anno a seguire, Paolo assume la guida del Ristorante Trippini e porta avanti il progetto di cucina familiare raggiungendo importanti risultati. Una cucina radicata nella tradizione, tramandata di padre in figlio, ma che guarda avanti con creatività e desiderio di innovazione. Dal 2015 è membro dei Jeunes Restaurateurs d’Europe, associazione che riunisce i migliori e i più giovani rappresentanti dell’alta gastronomia. Trippini è, inoltre, un apprezzato docente della scuola del Gambero Rosso e un affezionato partner della famiglia Eataly.

Le fotografie sono di Andrea Di Lorenzo

Indirizzo

Ristorante La Badia presso Hotel La Badia

Indirizzo: Loc. La Badia, 8 – Orvieto

Tel.  +39 0763.301207 – +39 338 1127363

Mail ristorante@labadiaorvieto.it

Il sito web del ristorante

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here