Newcastle: cuoco ventenne italiano riporta in vita l’antico locale del nonno

Nonostante la giovane età, Daniel Bernardelli ha già le idee chiare: riportare in vita l’antico locale del nonno nella cittadina inglese di Newcastle. Ecco come sarà.

0
1361
La notizia

Lui’s, in onore del nonno Luigi, è il nome del nuovo ristorante del giovane chef Daniel Bernardelli a Newcastle.  Nonostante abbia solo 24 anni, Daniel ha fatto numerose esperienze come chef prima di intraprendere questa nuova avventura tutta sua.  Lui’s, inaugurato appena qualche settimana fa, si trova sul Quayside di Newcastle al posto del precedente ristorante Sabas.

La voglia di acquisire proprio quel locale è sempre stata viva in Daniel, poiché il primo proprietario era proprio suo nonno Luigi. Allora l’insegna in King Street riportava il nome di Michelangelo’s, mentre oggi Daniel ha voluto rendere omaggio al nonno, conosciuto da tutti come Lui, primo a infondergli la passione per la cucina.

“È come un sogno che si avvera. Ho sempre desiderato avere il mio ristorante e dargli il nome di mio nonno: tutti lo chiamavano Lui, diminutivo di Luigi Berardelli. Lo spazio è stato ampliato con una nuova area bar, più la sala grande con insegne al neon e una parete piena di fotografie. I clienti potranno gustare un nuovo menu composto da piatti italiani di carne e pesce, rivisitati in chiave creativa. Faremo anche musica dal vivo nei fine settimana. Sto solo cercando di rinnovare il posto e renderlo un po’ più moderno. Il menu è completamente cambiato rispetto a Sabas. Faremo pizza e pasta, ma proporremo anche alcuni vecchi cavalli di battaglia”, racconta Daniel.

E il vecchio staff? Continuerà a prestare servizio presso Lui’s, poiché molte persone sono state assunte più di 20 anni fa e rimangono legate all’insegna. La brigata di cucina è stata però ampliata per far fronte al maggior numero di coperti. Prossimo step, il menu natalizio!

Fonte: chroniclelive.co.uk

Trovi qui l’articolo cliccabile

Foto: @Newcastle Chronicle