Dabiz Muñoz ottiene 1 stella Michelin in 6 mesi: nuovo record per RavioXO

Dabiz Muñoz ha fatto poker: arriva a sorpresa la prima stella per RavioXO, ristorante consacrato al concept dumpling con contaminazioni italiane, dove si possono spendere anche 30 euro.

0
120
La notizia

Nessuno se lo aspettava, nemmeno Dabiz Muñoz, quando appena sei mesi prima aveva aperto il suo RavioXO, indirizzo consacrato alla pasta che andava ad affiancare lo street food di StreetXo. Recentemente premiato primo cuoco del mondo da The Best Chef (e per la seconda volta), durante la celebrazione di Toledo il madrileno non si è limitato a incassare la conferma per la terza stella di DiverXO, ma ne ha incamerata una nuova.

La notizia spariglia, considerato che DiverXO è il ristorante più caro di Spagna (il degustazione costa 365 euro, cifra già al centro delle polemiche per le esternazioni dello chef sulla sostenibilità della ristorazione e la soglia della ricchezza), mentre RavioXO vanta prezzi più che accessibili: per sedersi alle sue tavole sono sufficienti una trentina di euro. Prezzo che farebbe pensare piuttosto a un Bib gourmand.

Si tratta a tutti gli effetti di un concept restaurant incentrato sui dumpling, che però vengono sottoposti a contaminazioni con la cucina italiana e non solo, in chiave avanguardista. “Ogni pezzo rappresenta ore e ore di lavoro”, ha rivendicato lo chef, sottolineando come l’universo dei ravioli asiatici fosse già al centro della creatività di DiverXO da una quindicina d’anni e come tuttora la ricerca in materia prosegua. Niente viene lasciato al caso: ogni ripieno ha la sua pasta, ogni pasta ha il suo ripieno. La cognizione del gusto e la cura del dettaglio sono quelle di un fuoriclasse a tre stelle Michelin.

Questa la motivazione ufficiale: “Nelle parole dello chef Dabiz Muñoz, RavioXO rappresenta ‘il lusso di mangiare tempo’, metafora perfetta per esprimere la sua cucina informale e artigianale, interamente centrata sul mondo della pasta. Qui tutti gli impasti, le farce e le salse sono preparati singolarmente, usando i migliori ingredienti. In questo vasto ristorante, situato nei pressi dell’area gourmet di El Corte Inglés sul Paseo de la Castellana, gli arredi eleganti sono ispirati da Lazaro Rosa-Violan; fanno da sfondo allo chef Balo Ortiz, che segue le linee guida dell’acclamato chef madrileno Dabiz Muñoz in ogni piatto.

La cucina esclusivamente alla carta presenta scelte che includono sempre qualche tipo di pasta, dai superbi e innovativi dumpling ad alcuni dei signature più celebrati di Diver-XO”. Dal canto suo lo chef madrileno è stato laconico nel commento sui social: “Super squadraccia. Incredibili. Da oggi lavoriamo per la seconda stella”.

Fonte: 20minutos.es

Trovi qui l’articolo cliccabile

Foto di copertina: @Gianni Antoniali